Asics Cumulus 22 ha compiuto il suo ventiduesimo compleanno e rappresenta una delle scarpe da running Asics più famose di sempre.

La scarpa è resistente, ammortizzata e con una buona quantità di supporto, ideale per una vasta gamma di runner.

È appositamente progettata per gli allenamenti o le gare a lungo chilometraggio, e rappresenta un’ottima opzione anche per i runner “occasionali” che corrono solo qualche giorno a settimana.

Sei pronto a scoprire insieme a me la nuova Asics Gel Cumulus 22? Bene, allora, iniziamo!

 

 

Test delle Asics Cumulus 22

 

Caratteristiche tecniche

  • Marchio: Asics
  • Modello: Gel Cumulus 22
  • Tipologia: Ammortizzata
  • Peso: 261 g
  • Drop: 10 mm
  • Famiglia: Asics Gel Cumulus
  • Modello precedente: Asics Cumulus 21

 

Caratteristiche generali

La Cumulus è una delle calzature sportive più famose del brand, uscita nei primi mesi del 2020 insieme ad altre tre scarpe di successo: Novablast, Metaride ed Evoride.

Questa 22esima edizione presenta diversi aggiornamenti rispetto alle precedenti, sfoggiando una piattaforma più leggera di 11 grammi, una schiuma più morbida e una tomaia completamente riprogettata.

Se avessi indossato le scarpe bendato, senza sapere che fossero le Cumulus, non avrei assolutamente indovinato: la scarpa è più leggera, la tomaia è infatti priva delle sovrapposizioni tipiche delle versioni precedenti, la scarpa è leggermente più flessibile.

Insomma, un prodotto completamente nuovo che non ha però deluso le mie aspettative, anzi!

Andiamo a scoprire insieme le caratteristiche di suola, intersuola e tomaia.

 

Suola

asics gel cumulus 22

La suola è molto spessa, composta da uno strato di gomma AHAR+ ad alta abrasione in grado di resistere per parecchi chilometri senza usurarsi.

Dopo aver corso per oltre 50 km, posso dire che l’usura è quasi inesistente.

Anche la trazione è eccezionale: sia su asciutto che su bagnato, la scarpa si comporta molto bene, dando una sensazione di grande sicurezza.

Ottimo lavoro, Asics!

Ciò che invece non ho apprezzato è stata la mancanza di flessibiiltà: nonostante le scanalature flessibili molto profonde, la scarpa non risulta particolarmente flessibile.

 

Intersuola

cumulus 22 caratteristiche

Ciò che Asics non ha modificato è la porzione di gel situata nell’avampiede: un marchio di fabbrica del brand, che però è stato rimosso nelle nuove Novablast e EvoRide.

Ma c’è una novità: lo strato in gel è ora accompagnato da un’intersuola in Flytefoam Propel più morbida.

L’ammortizzamento è quindi diviso in questo modo: nell’area posteriore il tallone è piuttosto rigido e leggermente assorbente, mentre la zona dell’avampiede è leggera e reattiva.

Si tratta di un meccanismo di ammortizzamento piuttosto efficace; non è sicuramente entusiasmante, ma il materiale presente nell’area anteriore dà una freschezza a questa scarpa da corsa e rende la falcata più fluida.

 

Tomaia

asics cumulus 22 recensione

Asics ha stravolto completamente la tomaia, rendendola ancora più comoda: è composta da una mesh traspirante e resistente, priva di alcuna sovrapposizione o altro elemento di spessore.

Le colorazioni mi piacciono molto, soprattutto le versioni blu e arancione.

L’unico lato che non ho particolarmente apprezzato è la linguetta, che ora è un po’ spessa e aggiunge del volume e peso inutili al prodotto, ma si tratta davvero di un dettaglio molto soggettivo.

L’area del tallone e della caviglia presentano una buona imbottitura, in grado di bloccare in modo eccellente la parte posteriore del piede evitando qualsiasi forma di sfregamento.

 

Pro e contro della scarpa Asics Cumulus 22

Pro Contro
Una scarpa da corsa molto versatile, ideale sia per gli allenamenti quotidiani che per le corse a lungo chilometraggio Si tratta di una scarpa non molto flessibile
Suola resistente
Grande trazione sia su asciutto che su bagnato
Ottimo assorbimento degli urti
Più leggera rispetto alle versioni precedenti

 

 

 

Domande frequenti

Per chi è indicata Asics Gel Cumulus 22?

Asics Cumulus è una scarpa da running che garantisce un buon supporto e comfort. È consigliata ai maratoneti che desiderano una scarpa in grado di accompagnarli durante allenamenti e corse a lungo chilometraggio. È perfetta anche per i runner principianti che corrono meno frequentemente ma desiderano comunque una scarpa da corsa confortevole.

 

Quanto costa Asics Gel Cumulus 22?

Il prezzo di questa scarpa può variare dai 100€ ai 130€. Non si tratta di un’opzione particolarmente economica ma in linea con la qualità del prodotto. Tutto sommato, il rapporto qualità prezzo è molto buono.

 

Dove acquistare Asics Gel Cumulus 22?

È possibile acquistare le Cumulus 22 online (scopri qui le migliori offerte da uomo e da donna) o nei negozi specializzati.

 

Comparativa con scarpe simili

Asics Cumulus 22 vs 21

Fra le due versioni ci sono davvero molte differenze (soprattutto estetiche ma anche tecniche).

La tomaia della 22 è più pulita e minimale rispetto alla Cumulus 21. Mentre la 21 aveva sovrapposizioni più strutturate nell’area posteriore e del mesopiede, la nuova versione presenta solo qualche area stampata che aggiunge un tocco di struttura in più alla mesh.

L’unità in gel è più grande e fornisce un po’ di ammortizzazione extra rispetto alla versione precedente, il gel si estende sull’area laterale e avvolge il tallone in modo più completo.

Per quanto riguarda la suola, Asics ha aggiunto delle scanalature flessibili nella parte centrale e nell’avampiede e separato gli strati di gomma del tallone e della parte centrale del piede per garantire delle transizioni più fluide.

In sintesi, chi apprezzava la versione 21 si innamorerà della 22, che è più leggera e confortevole, pur mantenendo tutte le caratteristiche chiave che hanno reso famoso questo modello nel corso degli anni.

 

Brooks Ghost 12 vs Asics Cumulus

Brooks Ghost è diventata una delle scarpe da corsa più vendute sul mercato, una posizione che anche Cumulus ha spesso ricoperto nel corso degli anni.

Nelle loro versioni attuali, le scarpe hanno un aspetto molto diverso.

Le Ghost forniscono una sensazione complessivamente più morbida, sia nella parte superiore che in termini di intersuola.

La GEL-Cumulus è più strutturata nella parte superiore e sembra avere una suola più solida.

Il peso è quasi identico per entrambi i prodotti e l’uno non sembra più pesante dell’altro.

La Ghost è un po’ più larga rispetto alla Cumulus e ha una tomaia più flessibile con meno sovrapposizioni.

 

Asics Cumulus 21 vs Nimbus 22

Asics Gel-Cumulus è una scarpa da allenamento quotidiano che si comporta bene su quasi tutte le distaze.

All’interno della gamma di scarpe da corsa Asics, il modello più simile è Gel-Nimbus 22.

Qual’è la differenza tra Asics Nimbus e Cumulus?

Come la Cumulus, la Nimbus è progettata come una calzatura da allenamento per i runner neutri o supinatori.

Le scarpe condividono anche il drop da 10 millimetri, la schiuma FlyteFoam e l’intersuola in gel.

Tuttavia, la Nimbus offre una maggiore ammortizzazione sotto il piede, il che aggiunge un po’ di peso alla costruzione complessiva della scarpa e gli conferisce un comfort maggiore sulle lunghe distanze.

Tutto sommato, considerando le differenze di prestazione trascurabili, ritengo che le Cumulus (a poco più di 30€ in meno) rappresentino la scelta migliore.

 

Conclusioni

Un altro passo avanti per Asics.

Questa Cumulus secondo me colma il divario fra il vecchio e il nuovo mondo Asics.

Comode, abbastanza leggere, di bell’aspetto e con un prezzo ragionevole, queste scarpe da ginnastica sono fra le mie top 10 del 2020.

Grazie ai materiali più leggeri, alla tomaia semplice e traspirante e alle colorazioni divertenti, le Cumulus 22 ti accompagneranno per diversi chilometri senza mai risultare noiose.

Ora passo la parola a te: hai mai corso con una Cumulus hai piedi? Come ti sei trovato?

Fammelo sapere lasciando un commento qui sotto. Quando posso, rispondo a tutti.

Buon allenamento,
Davide

 

 

In breve
  • Comfort
  • Design
  • Peso percepito
  • Stabilità
  • Rapporto qualità prezzo
4.3

Valutazione

Asics Cumulus è una scarpa da running che garantisce un buon supporto e comfort. È consigliata ai maratoneti che desiderano una scarpa in grado di accompagnarli durante allenamenti e corse a lungo chilometraggio. È perfetta anche per i runner principianti che corrono meno frequentemente ma desiderano comunque una scarpa da corsa confortevole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome