Ciao runner e bentornato sul mio Blog!

Se ancora non mi conosci mi presento subito, sono Davide Ferro: ex runner professionista e ora esperto di scarpe da corsa.

Nell’articolo di oggi voglio parlarti del modello Fresh Foam 1080 di New Balance.

Se vuoi saperne di più su questa scarpa questo articolo è quello che stavi cercando.

Sei pronto? Si parte!

 

ATTENZIONE: È uscita la nuova versione di queste scarpe: dai un’occhiata alla mia recensione delle New Balance 1080 v10.

 

New Balance Fresh Foam 1080 v8: Recensione

 

New Balance 1080v8 apporta solo alcune piccole modifiche al modello precedente.

La differenza principale tra le 1080 v8 e il suo predecessore è il passaggio dalla modellazione geometrica convessa a quella concava sulla parte esterna dell’intersuola (se non hai capito di cosa stai parlando non ti preoccupare, te lo spiego fra poco).

Il design della tomaia rimane per lo più invariato con la sola aggiunta del materiale in mesh per migliorarne il comfort e la resistenza.

Scopriamo insieme caratteristiche e dettagli.

 

Caratteristiche generali

new balance 1080 v8

Lo ammetto: non sono un fan delle nuove Fresh Foam v8.

Gli aggiornamenti non mi hanno esaltato, così come il design.

L’intersuola non si comprime abbastanza e manca della morbidezza che io stesso mi aspettavo da una scarpa ammortizzata di alta qualità.

Se da una parte il denso ammortizzamento potrebbe essere funzionale per la durevolezza, dall’altra offre una corsa noiosa e poco reattiva.

 

Vedi su Amazon

 

Suola

new balance 1080 v8 recensione

L’unità intersuola del modello 1080 v8 si differenzia ben poco dal modello precedente.

Si tratta ancora di un pezzo solido in schiuma EVA con un drop di 8 mm.

Il grande cambiamento consiste nella trama esagonale lungo i lati.

Prima di questa versione questi esagoni erano infatti convessi.

In termini geometrici, il pattering convesso fornisce maggiore fermezza e supporto.

Quindi, per cercare di ridurne la rigidità, sulla parte esterna della suola sono stati utilizzati degli esagoni concavi.

Proviamo a seguirne la logica: essendo gli esagoni concavi, l’energia viene attutita e deviata per ottenere una calzata leggermente più morbida, fornendo comunque un buon supporto mediale.

Anche se questa modifica potrebbe aver effettivamente portato dei miglioramenti, la calzata rimane comunque noiosa e priva della reattività e della morbidezza che mi aspetterei da una scarpa premium ben ammortizzata come la Nike Vomero o la Brooks Glycerin.

Questa rigidità tuttavia ha i suoi vantaggi, la scarpa rende davvero bene a ritmi più elevati, ma tutto ciò viene vanificato dal suo peso.

La suola appare invariata e mantiene le stesse alette di gomma soffiata a forma esagonale con un crash pad leggermente più duro vicino al bordo del tallone.

Le scanalature flessibili nell’avampiede continuano a fornire una buona flessibilità che contribuisce inoltre a migliorare la fluidità della corsa.

C’è però un aspetto positivo.

Ho davvero apprezzato la trazione della scarpa poiché si è comportata molto bene su diversi terreni e in svariate condizioni meteorologiche.

 

Tomaia

new balance 1080 v8 caratteristiche

Anche nel caso della tomaia, le variazioni rispetto al modello precedente sono quasi inesistenti.

La parte anteriore ha una sorta di paraurti modellato, seguito da una morbida tomaia in mesh ingegnerizzata che offre un ampio spazio per le dita.

Questo fornisce alla scarpa una piattaforma ampia e stabile.

La mesh ingegnerizzata è morbida, flessibile e traspirante.

La grande e comoda vestibilità della punta si dovrebbe adattare senza problemi a diverse tipologie, forme e dimensioni del piede.

A questa versione è stata aggiunta anche una clip sagomata in TPU nell’area del tallone.

La combinazione di interno rigido e imbottitura blocca la parte posteriore del piede in posizione ottimale.

 

Pro e contro della scarpa New Balance Fresh Foam 1080 v8

Pro Contro
Tomaia comoda e su misura Gli aggiornamenti dell’intersuola non hanno migliorato la scarpa
L’impronta più ampia offre una guida stabile e di supporto Corsa poco reattiva e noiosa
La suola esagonale ha una buona presa Pessimo rapporto qualità prezzo

 

Caratteristiche tecniche

  • Brand: New Balance
  • Modello: Fresh Foam 1080 v8
  • Tipologia: Ammortizzata
  • Peso: 301
  • Drop: 8 mm
  • Famiglia: New Balance Fresh Foam 1080 v8

 

A chi è rivolta New Balance Fresh Foam 1080 v8

New Balance Fresh Foam 1080 è rivolta ai corridori che hanno già utilizzato in passato le versioni precedenti di Fresh Foam 1080 o che prediligono una corsa fluida ma molto rigida.

 

 

New Balance Fresh Foam 1080 v8 recensioni

Cosa ne pensa chi possiede già la New Balance Fresh Foam 1080 v8?

Qui abbiamo raccolto le opinioni di chi l’ha provata.

Queste scarpe sono fantastiche. Ho lottato con la fascite da fioriere per anni e finalmente ho una scarpa che fa al caso mio. Ho corso più di 20 km sentendomi benissimo. Ricomprerò sicuramente questo modello in futuro.

New Balance Fresh Foam 1080 v8: prezzo

Il rapporto qualitàprezzo di questa scarpa è decisamente sconveniente.

Vista la cifra richiesta ci si aspetterebbe qualche modifica più significativa da un modello nuovo, inoltre i pochi vantaggi che questa scarpa offre vengono quasi totalmente annullati dai suoi svantaggi.

Non mi sentirei proprio di consigliarle.

 

Conclusioni

Con solo piccoli aggiornamenti alla scarpa, la qualità della corsa e il comfort non sono praticamente cambiati.

Se sei stato un fan della versione precedente, continuerai ad apprezzare le 1080 per quello che sono ma non rimarrai particolarmente stregato dal suo lieve miglioramento.

L’intersuola offre una corsa fluida, uniforme e stabile, ma la sua mancanza di morbidezza e risposta rendono l’esperienza di corsa difficilmente emozionante.

Ho comunque qualche difficoltà a raccomandare questa scarpa, poiché ritengo che il rapporto qualità-prezzo non sia bilanciato.

Questo vale soprattutto dove ci sono molti altri modelli che offrono un mix di ammortizzazione e reattività come la Brooks Glycerin, Nike Vomero o Asics Nimbus.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome