Sei in cerca di maggiori informazioni sulle scarpe da corsa Adidas UltraBoost 19?

Sei capitato nel posto giusto.

Se non mi conosci mi presento, sono Davide Ferro, ex atleta professionista e ora esperto di scarpe da corsa, e in questo articolo ti parlerò delle scarpe da running Adidas UltraBoost 19.

Sei pronto? Iniziamo!

 

ATTENZIONE: È uscita la nuova versione di queste scarpe: dai un’occhiata alla mia recensione delle Adidas Ultra Boost 20

 

Recensione Adidas Ultra Boost 19

 

Peso moderato, brillantezza e comodità sono le caratteristiche principali delle UltraBoost 19 proposte dalla Adidas che, in questo momento, sul mercato, non hanno grande concorrenza.

Le Adidas UltraBoost 19 garantiscono una eccezionale ammortizzazione e sono dotate di un drop di 10 mm.

Allora, analizziamo insieme – più nello specifico – le varie caratteristiche del prodotto, valutandone i pro e i contro e scoprendo cosa ne pensano gli utenti, in base alla propria esperienza.

 

Adidas UltraBoost 19: Suola

adidas ultra boost prezzo

29 mm è l’altezza della suola e 19mm quella dell’avampiede che viene ricavato dalla schiuma Boost e conferisce una maggiore energia durante l’utilizzo. Tali caratteristiche la rendono certamente ottima per chi ama fare anche lunghe passeggiate o corse a velocità moderata.

Al contrario, non è indicata per sforzi maggiori dovuti principalmente a corse veloci. Per quanto riguarda la calzata rientra nei parametri standard.

La scarpa colpisce particolarmente per l’intersuola realizzata in schiuma e caratterizzata da un complicato motivo a maglia. Il colore scelto per la suola è il nero e bianco.

 

Adidas UltraBoost 19: Tomaia

scarpe da corsa adidas ultra boost

Rispetto alle Adidas UltraBoost 18 che rappresentano la versione precedente, una novità importante riguarda la tomaia che assume una forma tubolare che garantisce una maggiore “avvolgenza” e, conseguentemente, maggiore comodità.

Il piede è stabile ma non subisce un’eccessiva pressione, grazie ai fili grigi che sono presenti nella parte centrale e che svolgono proprio questa funzione. Il fatto che il piede venga praticamente avvolto perfettamente ha portato l’azienda a definire la tecnologia Primeknit “a 360 gradi”.

La tomaia è elasticizzata e questa caratteristica la rende soluzione ottimale per fare tantissimi chilometri.

 

Adidas UltraBoost 19: Pro e contro

Se ti stai chiedendo “perché dovrei acquistare le Adidas UltraBoost19?” oppure se, al contrario, hai bisogno di conoscerne i contro e sapere per quali motivi non possono fare al caso tuo, risponderò io a queste domande.

Certamente, tra i “pro” va ricordato che si tratta di un modello funzionale, adatto sia a chi ama fare lunghe camminate per tenersi in forma, sia a chi vuole un tocco sportivo che si abbini ad un abbigliamento da tutti i giorni.

ultra boost recensione

La sua abbinabilità è certamente un punto forte, avvalorato dalla disponibilità in diversi colori, quali marrone, bianco, nero e blu.

Le Adidas UltraBoost 19 rappresentano il superamento del modello precedente anche per la sostituzione della “The Cage”: infatti, i pannelli utilizzati si piegano insieme alla tomaia e non stringono eccessivamente, lasciando lo spazio necessario al piede.

Alla conchiglia si aggiunge la 3D Heel Frame che rende la scarpa nettamente più confortevole e morbida, in quanto il materiale scelto per la fodera è il feltro.

Tra i contro, secondo il test effettuato, devo inserire la tipologia di allacciatura che, composta da solamente 4 fori, risulta non particolarmente adatta per coloro che si allenano a velocità importanti.

Altri nei delle Adidas UltraBoost 19 sono rappresentati dal blocco mediale (che non risulta eccezionale) e dai pannelli presenti ai lati che non sembrano perfettamente traspiranti.

  • Corse di recupero: le Adidas UltraBoost19 sono il sogno di ogni podista perché la loro morbidezza attenua l’attrito con il suolo e sono ottimali per fare lunghe camminate.
  • Corse più veloci: in questo caso, il discorso cambia. La loro morbidezza (che le rende perfette per il recupero) diventa, invece, un punto a sfavore per le corse condotte a velocità sostenuta. La suola non regala la fermezza necessaria al tallone e, in generale, tra le concorrenti ci sono modelli molto più adeguati agli atleti che – durante l’allenamento- “mettono il piede sull’acceleratore”.

 

 

Adidas Ultra Boost 19: A chi è rivolta?

Se ami camminare o correre a lungo le Adidas Ultra Boost 19 sono perfette per raggiungere ogni traguardo. Se, invece, ami il vento tra i capelli e superare i tuoi record personali di velocità, non è la tua scarpa ideale.

 

Caratteristiche tecniche

  • Brand: Adidas
  • Modello: Ultra Boost 19
  • Tipologia: Ammortizzata
  • Peso: 309g
  • Drop: 10 mm
  • Famiglia: Adidas Ultraboost

 

Adidas Ultra Boost 19: Recensioni ed opinioni

“L’allenamento quotidiano è ancora più piacevole da quando le ho acquistate: la morbidezza della suola continental mi permette di correre a lungo senza particolari problemi. Le Adidas Ultra Boost 19 sono ideali per chi cerca la qualità abbinata allo stile. Faccio ogni giorno i miei 10 km e mi trovo benissimo. Consiglio l’acquisto”.

“Scarpe veramente comode e belle in questa colorazione. Costano tanto, ma ho voluto fare questa spesa dopo aver avuto molti problemi con le ginocchia con delle scarpe di qualità media.”

“Avendo già le ultra boost dell anno scorso ho voluto comprare queste nuove e posso dire che sono perfette e comode come l anno scorso ma state attento alle taglia perché si deve prendere sempre mezza o 1 numero in più perché considerando che è in tela è facilmente bucabile come mi è successo l anno scorso, questa è l unica pecca per il resto è come camminare sulle nuvole”

 

Alternative alle Ultra Boost

Brooks Glycerin 17 vs Adidas Ultra Boost 19

Sia Glycerin che Ultra Boost sono scarpe da corsa molto morbide.

La UltraBoost 19 è una delle scarpe più primaverili disponibili sul mercato. Mentre alcuni modelli precedenti erano considerati troppo morbidi, questa versione è vivace ed energica, offrendo una miscela ideale di morbidezza e reattività.

D’altro canto, la Glycerin unisce morbidezza, stile e comfort come poche altre calzature sportive sul mercato. L’intersuola confortevole è morbida e rimbalzante, offrendo una miscela ottimale di assorbimento degli urti e ritorno di energia. La tomaia elastica e la sovrapposizione stampata in 3D offrono una vestibilità comoda e avvolgente per una grande varietà di forme del piede.

Ti consiglio la Ultra Boost se ami correre indossando una scarpa molto morbida, mentre la Glycerin se stai cercando una vestibilità e una sensazione estremamente confortevoli.

 

Solar Boost vs Ultra Boost

La principale differenza fra le due risiede nelle tecnologie utilizzate.

Ultra Boost offre un’intersuola Boost e una tomaia in Primeknit (pensa alla tecnologia Flyknit di Nike). È inoltre presente il sistema Torsion, che consente alla parte anteriore e posteriore della scarpa di muoversi in modo più indipendente. È progettata per essere la “scarpa da corsa più comoda di sempre”, secondo il reparto marketing di Adidas.

La SolarBoost non offre la tomaia in Primeknit. Non offre il sistema Torsion. Pensala come una via di mezzo tra una Ultra boost e una normale scarpa da corsa.

Quindi, meglio Ultra Boost o Solar Boost?

Se sei un corridore appassionato, andrei con Ultra Boost. Se hai un budget limitato, scegli Solar Boosts. Hanno entrambe un bellissimo aspetto.

 

Ultra Boost vs Ultra Boost 19

Quali sono le differenze più importanti fra le due versioni delle scarpe per correre Adidas?

In definitiva, la Ultra Boost è migliorata sotto tre aspetti chiave:

  • migliore ammortizzazione;
  • migliore adattamento e sostegno;
  • un leggero miglioramento in quella che era già un’ottima trazione.

 

Conclusione

Ti senti pronto per provare le Ultra Boost 19? Con i miei consigli utili sarai pronto per “volare” sul manto stradale.

Ora lascio la parola a te: hai mai indossato queste scarpe da ginnastica? Come ti sei trovato? 

Lascia un commento qui sotto.

Buon allenamento,
Davide

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome