Se qualcuno mi chiedesse “Davide, quali sono le scarpe da running che consiglieresti a un principiante“?

Io risponderei senza dubbio le Asics GT-2000.

Dopo essere stato rielaborate per la sesta volta, penso che l’ultima versione delle GT 2000 sia la migliore in assoluto.

Sebbene ora osanni queste scarpe da running Asics, devi sapere che non è sempre stato così.

La prima volta che le ho indossate mi sembravano talmente solide che pensavo si rompessero da un momento all’altro.

Dopo circa una settimana, invece, le 2000 hanno preso la forma del mio piede e mi sono sentito estremamente sorpreso quando, dopo aver percorso 15km, mi sono reso conto che quasi mi ero dimenticato di averle addosso.

Scopriamo insieme le Asics GT 2000 6.

Sei pronto? Iniziamo!

 

 

Scarpe da running Asics GT2000 6: Recensione

 

 

Asics GT 2000 6: Informazioni generali

La 2000 6 è la versione più leggera e traspirante della scarpa, ma ha una base leggermente più stretta rispetto alla versione precedente.

Nonostante io preferisca la versione precedente, bisogna ammettere che le GT 2000 6 pesano quasi 30g in meno rispetto alle 5.

I designer Asics hanno aggiunto fori di ventilazione sulla tomaia appena sopra l’arco, e devo ammettere di avvertire una piacevole sensazione ogni volta che l’aria penetra delicatamente all’interno della scarpa, per poi fuoriuscire: un tocco delicato ma piacevole.

 

Suola della GT 2000 6

Asics GT 2000 6 Recensioni

ASICS ha completamente rivoluzionato la suola di questa scarpa, sostituendo l’intersuola in Fluiduro con FlyteFoam e diminuendo la quantità di gel nel tallone e nell’avampiede per un migliore assorbimento degli urti e una maggiore resistenza.

Il materiale FlyteFoam è più leggero, ma penso che gran parte della perdita di peso di questa scarpa sia dovuta al fatto che la suola è più sottile e più stretta di pochi millimetri, il che la mette alla pari con la Nike Structure.

La Guidance Line e il Trusstic System sono stati rielaborati per adattarsi alla suola modificata, per offrire la loro comprovata stabilità alla parte mediana del piede.

La GT 2000 mantiene un grip di 10mm.

 

Tomaia della Asics GT 2000 6

Asics GT2000 6

La tomaia è stata assottigliata, la linguetta del tallone è essenziale, non esagerata e offre una maggiore imbottitura rispetto a una scarpa da running ibrida (sia per allenamento che da gara) come ad esempio la Adizero Tempo 9.

 

Parte posteriore della scarpa: il tallone

Il contrappeso esterno sul tallone è stato sostituito da un sottile interno che continua a svolgere ottimamente il suo lavoro: protegge il tallone dall’eccessivo movimento orizzontale del piede.

Il lato mediale presente sopra l’arco è composto da un sottile pezzo di gomma bucherellato, che fa avvertire il movimento dell’aria attorno al piede.

 

Parte anteriore della scarpa: la punta

Nella parte anteriore/laterale del piede è finalmente stato inserito un po’ di spazio che permette alle dita dei piedi di distendersi senza toccare in punta.

Non me ne sono mai accorto fino a quando non l’ho letto sulle specifiche, ma da quel momento in poi ho avvertito un maggiore comfort; non aspettarti un grande cambiamento, a meno che tu non abbia bisogno solo di un piccolo spazio in più.

 

Pro e contro della scarpa Asics GT 2000 6

Pro Contro
Scarpa piuttosto confortevole Abbastanza rigida soprattutto le prime volte che la si indossa
Ammortizzazione reattiva
Più leggera e traspirante rispetto alla versione precedente
Linguetta del tallone solida e confortevole

 

 

A chi è rivolta la Asics GT2000 6

Questa è una grande scarpa per i principianti che desiderano iniziare a correre, o per coloro che corrono da parecchi anni e desiderano una scarpa da running di qualità senza spendere cifre astronomiche.

È più adatta per lunghe distanze rispetto agli allenamenti veloci, ma funziona bene anche come una scarpa tuttofare.

 

 

Asics GT 2000 6: opinioni

Cosa ne pensa chi possiede già la Asics GT 2000 6?

Qui abbiamo raccolto qualche opinione di chi l’ha provata.

Ottima scarpa che ben si addice al mio modo di correre. Faccio running per 3/4 GIORNI a settimana e ogni volta per piÙ di 14 km.  le asics gt sono le uniche scarpe con cui dopo aver corso cosi tanto, non sento mai alcuna stanchezza sulle gambe

Asics GT 2000 6: prezzo

Il prezzo della Asics GT 2000 6 non è particolarmente elevato.

È una scarpa molto ammortizzata e costituita con materiali durevoli e di alta qualità.

Tutto sommato un buon rapporto qualità/prezzo.

 

Alternative alla Asics GT 2000 6

La GT 2000 compete con la Nike Structure 21.

Simile come peso e funzione, la parte mediana della struttura si stringe leggermente di più intorno al piede e il tallone della 2000 si adatta meglio rispetto alla Nike: se hai un tallone più ampio forse potresti preferire la Structure o prendere mezzo numero in più di 2000.

Un’altra concorrente è indubbiamente la Saucony ISO, ma non ho l’ho ancora provata personalmente quindi non posso darti la mia opinione a riguardo.

 

Asics GT 2000 6 Conclusioni

I progettisti hanno abbassato la GT-2000 per stare al passo con i tempi e hanno dotato la scarpa della loro intersuola premium, FlyteFoam, pur restando fedele al gel e alla Guidance Trusstic grazie a cui le scarpe sono diventate famose.

È una scarpa basica, di qualità, di stabilità e, a mio parere, i benefici persi dalla riduzione della superficie della pianta sono compensati da una maggiore leggerezza.

 

IN BREVE
Comfort
8
Design
7
Peso
7
Stabilità
8
Rapporto qualità prezzo
8
Articolo precedenteAsics Kayano 25: Recensione Completa con Prezzo e Opinioni (2019)
Articolo successivoAsics Dynaflyte 2: Recensione Completa con Prezzo e Opinioni (2019)
Sono nato a Genova e ci vivo ancora. Prima di passare le giornate davanti allo schermo del PC correvo per professione, mentre oggi lo faccio per passione. Ho lavorato per oltre 5 anni in un negozio di running e ho imparato tutto quello che c'è da sapere sul mondo delle scarpe da corsa. Ho creato questo blog per condividerlo con te.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here