Brooks è finalmente ritornata sul mercato con le sue scarpe da running di stabilità più famose di sempre.

La nuova Brooks Adrenaline GTS 18 è molto leggera, di supporto e secondo me è migliorata rispetto alla versione precedente.

Sono sempre stato un grandissimo fan della GTS 17, ma c’era sempre qualcosa che non mi convinceva del tutto, in particolare nella parte superiore della scarpa: una stringatura ingombrante che dava un po’ di problemi.

Con questa nuova versione, Brooks ha corretto questo problema e ora la scarpa è incredibilmente leggera e molto elegante.

Scopriamo insieme la recensione completa della nuova Brooks Adrenaline GTS 18.

Sei pronto? Iniziamo!

 

 

Brooks Adrenaline GTS 18: Recensione

 

 

Brooks Adrenaline GTS 18: caratteristiche generali

Questa è una delle scarpe da corsa Brooks più famose di sempre.

La sigla GTS sta per “Go To Shoe“, ossia una scarpa da corsa quotidiana tuttofare.

La Adrenaline si deve scontrare con dei mostri sacri delle scarpe da running, e i principali competitor sono le Asics Kayano, la serie 1260 di New Balance e le Mizuno Wave Inspire.

Rispetto alle altre scarpe, però, la Adrenaline è una delle migliori per qualità prezzo e una delle più leggere, nonostante sia un’ottima scarpa di stabilità

Brooks è una delle poche aziende sul mercato che si concentra solo sul running ed è uscita con questo modello soddisfacendo tutte le esigenze del runner (sembra quasi che abbiano letto la mia recensione dell’anno scorso abbiamo migliorato i difetti che ho suggerito).

La prima impressione è stata incredibilmente positiva.

La prima cosa che ho notato sono state le modifiche nella parte superiore della scarpa.

Mi è piaciuto anche il design: la quantità di colori disponibili per questa scarpa è impressionante e sembra ancora più elegante di prima.

Appena le ho indossate mi sono sentito subito a mio agio.

 

Brooks Adrenaline GTS 18: la suola

Brooks Adrenaline GTS 18 Recensione

Nell’intersuola, gli ingegneri hanno inserito due tecnologie di Brooks: il Progressive Diagonal Rollbar e il BioMoGo.

Il PDRB in breve, è una combinazione di schiuma e plastica che mantiene il runner stabile e protegge dall’iper-pronazione.

La tecnologia BioMoGo, invece, è un’alternativa alla schiuma EVA.

Questa combinazione di due tecnologie si avverte, dato che la scarpa ora offre una corsa molto confortevole senza perdere il controllo del piede.

Il tallone ha un’altezza di 12 mm che piuttosto (ma non eccessivamente) elevata per questa categoria di scarpe.

 

Brooks Adrenaline GTS 18: la tomaia

Brooks Adrenaline GTS 18 opinioni

La tomaia è stata completamente ridisegnata attraverso l’inserimento di una mesh aerodinamica: uno dei materiali più confortevoli che abbia mai indossato.

La punta del piede si adatta perfettamente: l’area anteriore non è nè troppo piccola nè troppo spaziosa: è perfetta.

L’area del tallone invece è più morbida rispetto alla versione precedente: anche se non ti fa sembrare come se il piede fosse “bloccato”, è bel saldo e il tallone non va da nessuna parte.

 

Pro e contro della scarpa Brooks Adrenaline GTS 18

Pro Contro
Scarpa leggera che offre un grande supporto È leggera ma con un drop piuttosto elevato
Tomaia riprogettata (e migliorata) rispetto alla versione precedente
Impressionante varietà di colori
Ideale per chi percorre distanze fino a 15km
Area del tallone molto comoda (non si verifica sfregamento)

 

A chi è rivolta la Brooks Adrenaline GTS 18

Questa scarpa è ideale per i runner che hanno una pronazione da moderata a severa e per coloro che desiderano una scarpa da running che li accompagni in corse che raggiungono i 15km circa.

 

 

 

Brooks Adrenaline GTS 18: opinioni

Cosa ne pensa chi possiede già la Brooks Adrenaline GTS 18?

Qui abbiamo raccolto qualche opinione di chi l’ha provata.

Uso le Adrenaline da qualche anno e la qualità, affidabilità e durata è sempre al top.
C’è una netta differenza costruttiva e di sensazioni d’uso, rispetto al passato, ma nessun problema.
La taglia è corretta, anche se il mio piede forse richiederebbe l’ampiezza anteriore maggiore.

Brooks Adrenaline GTS 18: prezzo

Il prezzo della Brooks Adrenaline 18 è buono e giustificato dalla qualità costruttiva e dalla durabilità dei materiali.

È una scarpa leggera, con buon ammortizzamento e durevole.

Secondo me il rapporto qualità/prezzo è molto buono.

 

Brooks Adrenaline GTS 18: Conclusioni

Sono rimasto davvero impressionato dai miglioramenti nella parte superiore della scarpa perché quello era il mio più grande problema con la versione precedente.

Ho percorso centinaia di km con queste scarpe ai piedi e posso ammettere che le Brooks Adrenaline GTS 18 siano un gradino sopra la concorrenza.

La scarpa è leggera ma non è pensata per le ripetute a tempo, è piuttosto indicata invece per i lunghi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here