Appena ho estratto le Brooks Ravenna 9 dalla scatola ho pensato “Wow! Che belle! Quanto sono leggere!

Poi dopo averle indossate e dopo averci corso per un centinaio di chilometri mi sono seduto davanti al pc e ho scritto tutte le mie impressioni.

Vediamole insieme.

Sei pronto? Iniziamo!

 

ATTENZIONE: È uscita la nuova versione di queste scarpe: dai un’occhiata alla mia recensione delle Brooks Ravenna 10!

 

Brooks Ravenna 9: Recensione

 

 

Brooks Ravenna 9: caratteristiche generali

Brooks Ravenna 9 recensione

La Ravenna 8 è stata una delle migliori scarpe di supporto che abbia mai indossato, non particolarmente famosa, ma una delle più confortevoli, e devo dire che la 9 ha mantenuto la maggior parte di queste caratteristiche.

La tomaia ora ha una mesh traspirante senza cuciture che garantisce una calzata sicura.

Anche l’intersuola è stata completamente rinnovata e non ha più quella sezione centrale che impediva alla scarpa di piegarsi.

I lati positivi di questa nuova versione sono sicuramente il peso (con i suoi 298g è più leggera rispetto alla precedente) mentre di negativo c’è senza dubbio la mancanza del supporto nella parte inferiore della scarpa (anche se alcuni affermano sia più indicata per le donne, che sono mediamente più leggere degli uomini e hanno quindi bisogno di una minore flessibilità nelle scarpe).

Le principali competitor di Ravenna sono le Adidas Adizero Tempo 9, che sono più leggere di circa 30 grammi e hanno in più un supporto in plastica nella parte inferiore, che migliora notevolmente la protezione del piede.

Altre scarpe della stessa categoria della Ravenna sono invece le Asics Gel DS Trainer 23 e le Mizuno Wave Catalyst 2.

Dal punto di vista pratico, la Mizuno Wave Catalyst è paragonabile alla Ravenna, la Mizuno è più adatta per i runner con i piedi più larghi, mentre tutti e tre le concorrenti battono la Ravenna per quanto riguarda il supporto nella parte centrale del piede.

 

Brooks Ravenna 9: la suola

Brooks Ravenna 9 opinioni

Il più grande cambiamento nella riprogettazione arriva nella parte mediana della suola della Ravenna.

Non è più presente la parte in materiale plastico sotto all’avampiede che aveva la funzione di mantenere la scarpa rigida.

Le modifiche dell’intersuola comprendono anche l’eliminazione del “crash pad” nell’area del tallone e l’inserimento di una schiuma a densità più rigida nella parte mediale sempre del tallone, un cambiamento che però non ho notato durante la corsa con le Ravenna ai piedi.

Ho avvertito invece la maggiore quantità di schiuma nell’area del tallone, che aiutava il mio piede a muoversi in avanti.

 

Brooks Ravenna 9: la tomaia

Ravenna 9

La tomaia è cambiata positivamente rispetto alla versione precedente. Quella attuale è composta infatti da una maglia senza cuciture che rende la scarpa più aderente.

Rimane sempre una scarpa stretta, ma il cambiamento nel design consente una calzata del piede maggiormente personalizzata.

 

Pro e contro della scarpa Brooks Ravenna 9

Pro Contro
Area posteriore aderente, che garantisce la massima sicurezza al tallone Intersuola meno stabile rispetto alla versione precedente
Più leggera rispetto alle versioni precedenti
La tomaia in mesh si adatta al piede avvolgendolo e mantenendolo sicuro
Prezzo molto concorrenziale
Design elegante

 

A chi è rivolta la Brooks Ravenna 9

La Ravenna 9 è una scarpa completa abbastanza leggera per le corse veloci e abbastanza affidabile per gli allenamenti e gare a basso chilometraggio.

Ideale per i runner con piedi medio-stretti alla ricerca di una scarpa con un minimo di supporto a un prezzo molto interessante.

 

 

 

Brooks Ravenna 9: opinioni

Cosa ne pensa chi possiede già la Brooks Ravenna 9?

Qui abbiamo raccolto qualche opinione di chi l’ha provata.

La scarpa è perfetta e, rispetto al modello precedente, ha la tomaia ancora più traspirante e senza cuciture. è molto reattiva e ben ammortizzata ed è adatta a coloro che hanno appoggio in pronazione.
C’è una netta differenza costruttiva e di sensazioni d’uso, rispetto al passato, ma nessun problema.
La taglia è corretta, anche se il mio piede forse richiederebbe l’ampiezza anteriore maggiore.

Brooks Ravenna 9: prezzo

Il prezzo della Brooks Ravenna 9 è buono e giustificato dalla qualità costruttiva e dalla durabilità dei materiali.

È una scarpa leggera, con buon ammortizzamento e durevole.

Secondo me il rapporto qualità/prezzo è molto buono.

 

Brooks Ravenna 9: Conclusioni

Appena ho indossato la scarpa ho pensato: “Cavoli, la Ravenna 9 è una scarpa a 5 stelle!” ma mi sono ricreduto dopo qualche test a causa della mancanza di supporto nella parte inferiore.

Tuttavia, rimane sempre una delle migliori scarpe da corsa Brooks che ho testato, con una tomaia in mesh comoda e confortevole e in grado di mantenere stabilità anche durante le corse più lunghe.

Se Brooks deciderà di aggiungere una leggera struttura nella suola della scarpa, si meriterà la mia massima stima; per ora, le assegnerò un punteggio di 4 stelle su 5.

E tu? Cosa ne pensi della Ravenna?

Lascia un commento qui sotto per condividere la tua esperienza con gli altri runner.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here