Se sei uno di quei runner che ama allontanarsi dal traffico urbano e immergersi della natura, devi sapere che, di tutto l’abbigliamento per corsa campestre, le scarpe sono l’elemento più importante in assoluto.

È molto importante infatti investire in un paio di scarpe per campestri di alta qualità per evitare infortuni e garantire una corsa sicura e scattante.

Esistono scarpe chiodate (e non) per corsa campestre che ti consentiranno di correre su diversi terreni e in diverse condizioni atmosferiche.

Con le scarpe giuste, godrai di trazione (che ti assicura un grande grip su qualsiasi superficie), supporto, flessibilità, durabilità e soprattutto protezione, di modo che il tuo piede sia al sicuro su qualsiasi tipologia di terreno.

Bene, immagino che in questo momento ti stia chiedendo:

Quali sono le migliori scarpe per corsa campestre?

Quali le migliori scarpe chiodate per campestre?

Come fare a scegliere?

Sei capitato sull’articolo giusto.

Io sono Davide Ferro, ex runner professionista e appassionato di running.

Per oltre 5 anni ho lavorato in un negozio di scarpe da corsa aiutando migliaia di persone a scegliere la scarpa adatta a sè stessi, al proprio fisico e ai propri obiettivi.

In questo articolo ti parlerò delle 5 migliori scarpe corsa campestre del 2019.

Se alla fine dell’articolo hai ancora qualche dubbio, lascia un commento e ti risponderò in meno di 24 ore.

Bene, sei pronto? Iniziamo!

Quali sono le migliori scarpe per corsa campestre del 2019?

Le migliori scarpe corsa campestre del 2019 sono Salomon Speedcross, Saucony Shay, New Balance 1400, Asics Freak e Nike Zoom Rival XC.

Andiamo a scoprirle una per una.

Salomon Speedcross

Beh, chi non conosce le famosissime Salomon Speedcross?

Sono in cima a questa lista per un motivo ben preciso: sono le migliori scarpe per corsa campestre in assoluto.

Hanno una suola con un delle alette aggressive capaci di garantire un grande grip su qualsiasi terreno e in qualsiasi condizione meteorologica.

Se da una parte assicurano un’ottima trazione, dall’altra, grazie alla morbida imbottitura e alla suola mediana di supporto, garantiscono anche un grande comfort.

Sono tra le più care della lista, tuttavia, hanno una grande durabilità, garantiscono performance eccezionali e un grip unico.

Secondo me non rappresentano una spesa ma un ottimo investimento.

Voto 10 per le Salomon Speedcross.

  • Marchio: Salomon
  • Drop: 10mm
  • Peso: 298g
  • Ideale per: trail runners che cercano scarpe che vadano bene per qualsiasi terreno e condizione atmosferica

Saucony Shay

Le Saucony Shay sono tra le migliori scarpe chiodate per corsa campestre.

Hanno una suola aggressiva che è stata anche migliorata rispetto alle versioni precedenti, per assicurare una grande trazione su qualsiasi superficie.

Queste scarpe sono sia leggere che traspiranti, caratteristiche da tenere in considerazione quando si sceglie un paio di scarpe per campestre.

La suola è composta da una gomma XT-600, che garantisce una grande resistenza e ottimizza la trazione senza gravare sul peso della scarpa.

Sono anche disponibili in design e colori molto accesi, così da distinguersi rispetto alle classiche scarpe da running.

Se consideriamo la grande qualità dei materiali e le caratteristiche che offre, il prezzo non è particolarmente elevato e in linea con la qualità del prodotto.

  • Marchio: Saucony
  • Peso: 154g
  • Ideale per: runner che cercano una scarpa chiodata comoda senza spendere una fortuna.

New Balance 1400

Le New Balance 1400 sono scarpe da running neutre molto leggere e durevoli, che aiutano ad aumentare la velocità senza compromettere la longevità.

Hanno una grande ammortizzazione in grado di garantire un supporto extra per i runner che ne hanno bisogno.

Queste scarpe per campestre sono anche progettate per garantire un’ottima protezione per chi le indossa, soprattutto grazie alla suola di supporto.

Il prezzo è nella media.

  • Marchio: New Balance
  • Drop: 10mm
  • Peso: 201g
  • Ideale per: runner che cercano una scarpa che li accompagni sia nelle corse campestri che in quelle su asfalto, dai 5k alla maratona

Asics Freak

Queste scarpe chiodate per campestre non sono adatte ai deboli di cuore.

Costruite per i runner che desiderano correre su sentieri di tutti i tipi, l’intersuola chiodata unita al sistema Trusstic System Plate garantisce una grande trazione e stabilità.

La suola in EVA è dinamica e reattiva su superfici più dure mentre la tomaia è traspirante, flessibile e leggera.

I chiodi sono un accessorio fantastico per la corsa campestre perchè garantiscono un grip migliore su tutte le superfici.

Avere un sistema con cinque chiodi ti garantisce dunque un ottimo controllo su terreni sconnessi e ti aiuta a mantenere un grande equilibrio.

Consiglio queste scarpe chiodate per i professionisti o a chi viaggia ad alte velocità, mentre le sconsiglio ai principianti.

  • Marchio: Asics
  • Peso: 240g
  • Ideale per: runner che amano la corsa campestre e che raggiungono alte velocità per ottenere grandi risultati.

Nike Zoom Rival XC

Le Nike Zoom Rival XC sono il paio di scarpe chiodate campestre entry level per eccellenza.

Sono impermeabili e hanno una suola in grado di mantenere un’eccellente stabilità ed equilibrio.

Sono ideali anche per chi ha una leggera pronazione perchè garantiscono un buon supporto agli archi.

I 6 chiodi aiutano ad aumentare la trazione e la parte anteriore è ampia, così le dita dei tuoi piedi possono stare comode.

  • Marchio: Nike
  • Peso: 190g
  • Ideale per: chi cerca il primo paio di scarpe chiodate per campestre. La suola garantisce un buon supporto agli archi, caratteristica che rende Nike Zoom Rival ideale per i pronatori.

Conclusioni

Hai trovato le scarpe per campestre che fanno per te?

Se hai qualche domanda o dubbio, leggi la classifica delle migliori scarpe running A3 oppure lascia un commento e cercherò di risponderti entro 24 ore.

Buon allenamento!
Davide di Scarperunning.org

Valuta l'articolo ->
Valutazione
5 based on 15 votes
Scarpe running corsa campestre

4 Commenti

  1. Ciao Davide,
    Grazie per il bell’articolo.
    Esistono scarpe da trail, A4, cioè per pronatori?
    Ho questo difetto ma in negozio mi è capitato di sentirmi dire che non esistono. È vero?
    Tu che scarpe mi consigli per chi ha questo problema ma sogna di fare delle lunghe trail-runs?
    Grazie duemila!
    Ciao

    Paolo

    • Ciao Paolo,

      Sfatiamo subito il mito, la scarpa da trail può avere 2 diversi percorsi:
      1) da una parte è una scarpa da running a cui vengono aggiunti alcuni optional per renderla più consona al trail
      2) dall’altra può essere completamente concepita da zero per questo tipo di attività

      Rispondendo direttamente all tua domanda, si, esistono scarpe da running con correzione per la pronazione.

      Probabilmente chi ti ha seguito non conosce molto bene il mondo trail.

      Per le tue esigenze puoi andare su:
      – Mizuno Wave Mujin 5: https://amzn.to/2CCKSTd
      – Adidas Terrex Agravic Speed: https://amzn.to/2CCKUKP
      – Brooks Mazama 2: https://amzn.to/2UjODag

      oppure se preferisci una scarpa molto leggera ad alte prestazioni puoi optare per la Hoka One One Evo Jawz: https://amzn.to/2WqsSTG

      Buon allenamento,
      Davide

  2. Ciao Davide.
    Sono Francesco.
    Faccio atletica su pista.
    Gareggio x 800 e 1500..
    Mi consigliano di adoperare le scarpe da pista anche x le campestre. Ho dei dubbi…
    Magari cambiando i chiodi…
    Ancora dubbi..
    Sono leggero peso 65kg..
    Non potrebbero andar bene anche quelle da trail o cross?

    • Ciao Francesco, che bella domanda!

      La corsa campestre è una gara che si corre generalmente su un percorso piuttosto pianeggiante, erboso o sterrato.

      La gara in genere può presentare tratti più o meno fangosi con cambi di direzione anche bruschi.

      Come sai, non stiamo parlando di trail o gare lente; qui si tratta di avere gambe allenate, grande fiato e velocità per una gara di difficile interpretazione su un percorso impervio.

      In questo caso, è proprio la scarpa che può fare la differenza.

      Come ti hanno giustamente indicato, dovresti utilizzare una scarpa chiodata, cambiando i chiodi in funzione del terreno che dovrai affrontare (dovrai provare più volte per capire bene quale misura usare).

      Infine no, non vanno bene le scarpe da cross a meno che il terreno presente non lo permetta.

      Questa tipologia di scarpe ti farebbe perdere in spinta e tenuta sul terreno.

      Buon allenamento,
      Davide

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here