Hai mai provato a dormire su di un materasso in memory foam?

Se lo hai fatto, saprai sicuramente che non esiste cosa più divina.

La ragione per cui la maggior parte delle persone ama il memory foam è perchè è in grado di cullare il tuo corpo e supportare perfettamente le tue articolazioni.

Tuttavia, lo sapevi che esistono anche scarpe da running in memory foam in grado di garantire ai tuoi piedi lo stesso comfort del materasso?

Se non lo sapevi, non ti preoccupare. Noi di scarperunning.org siamo qui per questo.

In questa classifica abbiamo messo insieme le migliori scarpe running in memory foam del 2020.

Scopriamole insieme.

Sei pronto? Iniziamo!

Quali sono le migliori scarpe da running in memory foam?

Scarpe running Skechers Sport Afterburn

Queste scarpe ginnastica memory foam hanno una suola estraibile, garantiscono un grande comfort e permettono di rimuovere lo strato in memory ogni volta che vuoi.

Queste scarpe Skechers memory foam sono leggermente pesanti ma offrono una buona protezione per i runner più esigenti, e sono composte in pelle sintetica (che garantisce un’ottima traspirazione).

La suola in memory garantisce un’ottimo assorbimento degli urti nel momento in cui il piede tocca il suolo.

Se desideri una scarpa molto ammortizzata, questa è quella che fa per te.

Skechers Synergy Power Switch

Le Skechers Synergy Power Switch sono le scarpe con soletta in memory foam ideali per i principianti o i runner occasionali.

La sua tecnologia Flex Sole garantisce un eccellente assorbimento degli urti mentre la sua flessibilità e la sua suola memory avvolge perfettamente la forma del tuo piede, offrendo un costante comfort e supporto.

Il prezzo della Power Switch è duro da battere!

È una scarpa running memory foam davvero perfetta per i principianti, con un’ottima qualità prezzo.

Cosa vuoi di più?

Scarpe memory foam Saucony Progrid Kinvara 3

Le Kinvara 3 sono scarpe da running affidabili più care delle altre in questa lista, ma sono dotate di parecchie caratteristiche che ne giustificano il prezzo.

La tomaia è traspirante e colorata, e i lacci sono lunghi abbastanza e facilmente utilizzabili.

Sono scarpe suola memory progettate sia per gare che per allenamenti quotidiani, e il materiale di cui sono composte è estremamente durevole.

Nonostante siano un po’ care, sono tra le nostre preferite in questa lista.

Saucony Kineta Relay

La Saucony Kineta Relay è una scarpa da running leggera e confortevole equipaggiata con una suola in memory foam “FORM2U” che avvolge delicatamente la parte inferiore del piede.

Questa caratteristica fornisce al runner una scarpa che si adatta perfettamente alla forma del loro piede durante qualsiasi movimento.

È perfetta per le donne perchè, oltre a offrire un design con un’infinità di colori femminili, è confortevole, neutra e può essere utilizzata non solo per la corsa ma anche per altre attività come allenamento in palestra o altro.

È ideale anche per chi ha problemi di ginocchia, gambe e articolazioni perchè pur essendo neutra garantisce un grande supporto.

Anche in questo caso, il rapporto qualità prezzo è ottimo.

Asics Gel Nimbus

La Asics Gel Nimbus è in grado di garantire grandi performance atletiche grazie all’ammortizzazione tech in grado di avvolgere confortevolmente la forma del piede.

I morbidi materiali conferiscono a questa scarpa una sensazione simile a quella ottenuta da una memory foam, nonostante la scarpa sia composta da una schiuma Solyte 45, i risultati sono più o meno dello stesso livello di comfort che otteniamo dalla memory foam.

Questa scarpa da allenamento quotidiano ha una grande durabilità e offre una corsa stabile.

 

Memory foam scarpe: conclusioni

Eccoci giunti alla fine di questo lungo articolo sulle scarpe con suola memory foam.

Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo delle migliori scarpe running per pronatori o pianta larga.

Se invece hai bisogno di altre info, lascia un commento qui sotto e cercherò di risponderti entro 24 ore.

Buon allenamento!
Davide

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome