Sei in cerca di un paio di scarpe da running e vuoi conoscere caratteristiche e recensioni delle Saucony Zealot ISO 3?

Sei capitato sull’articolo giusto.

Io sono Davide Ferro, ex runner professionista e appassionato di scarpe da running, e oggi ti parlerò delle scarpe da trail Saucony Zealot ISO 3.

Sei pronto? Iniziamo!

Saucony Zealot ISO 3: Recensione

Le Saucony Zealot ISO e ISO 2 sono considerate tra le scarpe da running con il miglior rapporto ammortizzazione / peso; la Zealot 3 non è di meno, anzi!

Grazie al suo peso leggermente inferiore, è riuscita addirittura a superare le sue sorelle.

Non avendo mai indossato le Zealot (ma essendo un grande fan delle Kinvara), mi aspettavo una scarpa molto robusta e ammortizzata.

Dopo i primi allenamenti, però, mi sono reso conto che si trattava di una scarpa robusta ma leggera; ideale per le lunghe distanze e non particolarmente indicata per gli allenamenti veloci.

Scopriamo insieme tutte le caratteristiche delle Saucony Zealot ISO 3

Saucony Zealot ISO 3: caratteristiche

Saucony Zealot ISO 3 prende spunto dalla sua versione precedente, continuando a offrire una corsa neutra ammortizzata, grazie al drop di 4mm e una tomaia premium ISOFIT.

Ha lo stesso drop (4mm) ma è più ammortizzata della Kinvara, ma è più leggera e bassa.

Quanto ho aperto per la prima volta la scatola della Zealot 3, mi sembrava quasi fosse una Kinvara, ma appena l’ho presa in mano, beh, è lì che ho notato la differenza: era molto grande ma nello stesso tempo estremamente leggera!

Ho notato immediatamente la tomaia in ISOFIT il cui tessuto funge quasi da calzino e culla il piede fornendo una grande quantità di comfort.

È una scarpa molto confortevole, la tomaia protegge senza stringere e la suola è morbida.

Il lato negativo? Beh, non è sicuramente adatta per gli allenamenti veloci, ma è perfetta per le gare o gli allenamenti a lungo chilometraggio.

 

Saucony Zealot ISO 3: la suola

Saucony Zealot ISO 3 caratteristiche

La suola della Zealot ISO 3 è molto confortevole, ha un drop di 4 mm e include una suola EverRun da 3mm.

Proprio in questa parte della scarpa è presente il nuovo design TRI-FLEX che, grazie a profonde scanalature a zig-zag, offre una grande durabilità e garantisce una certa flessibilità nell’area dell’avampiede.

 

Saucony Zealot ISO 3: la tomaia

Saucony Zealot ISO 3 recensione

All’interno della scarpa Saucony ha inserito uno strato di tessuto che funge quasi da “calzino” creando una sensazione di comfort senza eguali, e garantendo nello stesso tempo una stabilità del piede.

Il sistema di allacciatura adattivo attorno all’area mediale consente alla scarpa di bloccare il piede senza sentirsi particolarmente “soffocato”, dato che gli occhielli in plastica sono flessibili.

Il materiale esterno della scarpa è Saucony Flexfilm, un film leggero che viene unito alla tomaia per eliminare le cuciture e fornire una maggiore struttura alla scarpa.

 

Caratteristiche tecniche

  • Marca: Saucony
  • Tipologia: Ammortizzata
  • Peso: 244 g
  • Drop: 4 mm
  • Famiglia: Saucony Zealot
  • Versione precedente: Saucony Zealot 3

Pro e contro della scarpa Saucony Zealot ISO 3

Pro Contro
Leggera Pochi colori disponibili
Grande ammortizzazione Non adatta per gare o allenamenti veloci
Tomaia fantastica che blocca il piede in posizione senza stringerlo troppo  
Bel design  
La scarpa è molto durevole  

A chi è rivolta Saucony Zealot ISO 3

Saucony Zealot 3 è consigliata a tutti i runner intermedi o avanzati che cercano una scarpa leggera per allenamenti a lungo chilometraggio.

Rappresenta un’ottima scelta anche per maratone o mezze maratone.

Saucony Zealot ISO 3: recensioni

Cosa ne pensa chi possiede già la Saucony Zealot ISO 3?

Qui abbiamo raccolto le opinioni di chi l’ha provata.

Bellissima scarpa,bellissimi i colori. La uso per correre,ma come modello sono veramente formidabili. tessuto leggero,scarpe leggera,sembra di non avere niente nei piedi quando corri..Bellissime,le consiglio

Tiziana, 5 stelle su Amazon.it

Ottime scarpe da corsa. Passo da tre generazioni di saucony ride a queste. A primo impatto risultano leggere e comode in corsa danno il meglio di sé. Sicuramente faremo tanta strada

Loris, 5 stelle su Amazon.it

ottimo prodotto, spedizione veloce, consigliato x chi pratica running in modo costante e a un passo medio veloce, ottima ammortizzazione e reattività

Cliente Amazon, 4 stelle su Amazon.com

Saucony Zealot ISO 3: prezzo

Il prezzo delle Saucony Zealot ISO 3 è in linea con la durabilità e la qualità dei materiali della scarpa.

Il rapporto qualità/prezzo è molto buono.

 

Saucony Zealot ISO 3: Conclusioni

Saucony Zealot ISO 3 è diventata rapidamente una delle mie scarpe da running preferite per le corse a lungo chilometraggio.

Il peso è inferiore rispetto alla ISO 2 pur mantenendo una grande quantità di ammortizzazione.

Consiglio personalmente questa scarpa da corsa a tutti coloro che si stanno allenando per una mezza o maratona intera, o a chi ha bisogno di una scarpa neutra che lo accompagni durante i lunghi allenamenti.

 

IN BREVE
Comfort
8
Design
6
Peso percepito
9
Stabilità
8
Rapporto qualità prezzo
8
Articolo precedenteSaucony Peregrine 8: Recensione Dettagliata con Opinioni e Prezzo (2019)
Sono nato a Genova e ci vivo ancora. Prima di passare le giornate davanti allo schermo del PC correvo per professione, mentre oggi lo faccio per passione. Ho lavorato per oltre 5 anni in un negozio di running e ho imparato tutto quello che c'è da sapere sul mondo delle scarpe da corsa. Ho creato questo blog per condividerlo con te.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here