I runner che amano correre d’inverno sono una razza davvero forte.

Sono abituati a venti paralizzanti e temperature glaciali e possiedono una forza d’animo incredibile che gli permette di correre anche durante i giorni più bui dell’anno.

Queste persone hanno bisogno di scarpe invernali progettate per lo stesso scopo e che siano in grado di aiutarli ad affrontare l’inverno gelido.

Devono avere una buona trazione, mantenere il calore e rimanere asciutte anche sotto la neve o la pioggia.

Se stai cercando un paio di scarpe simili, sei capitato sull’articolo giusto.

Io sono Davide Ferro, ex runner professionista e appassionato di running.

Nella mia vita ho corso migliaia di chilometri su qualsiasi superficie e sotto qualsiasi condizione atmosferica.

Dopo aver lavorato per oltre 5 anni in un negozio di scarpe da running, ho deciso di fondare questo blog per condividere con tutti i runner quello che ho imparato.

In questo articolo ti parlerò delle migliori scarpe running invernali impermeabili che ti permetteranno di correre sotto la pioggia o su terreni innevati.

Una piccola considerazione prima di iniziare: la maggior parte delle scarpe da corsa di cui ti parlerò fra poco non sono adatte per correre su tapis roulant o su piste al coperto.

Sei pronto? Iniziamo!

 

Quali sono le migliori scarpe running invernali?

Le migliori scarpe running invernali sono Adidas UltraBoost All Terrain, Merrel Trail Glove, New Balance 880 GTX, Nike Pegasus 35 Shield, On Cloudflyer, Sense Ride GTX, Brooks Ghost GTX, La Sportiva Tempesta GTX e Saucony Peregrine 8 ice+.

Scopriamole insieme una per una.

 

 

Adidas Ultraboost All Terrain

Le scarpe running invernali alla moda

Cerchi un paio di scarpe running invernali che oltre ad essere comode siano anche belle?

È il caso delle Adidas Ultra Boost All Terrain, che sono dotate di un rivestimento idrorepellente e di una sorta di calzino che protegge la caviglia da schizzi d’acqua o dall’infiltrazione di neve.

La suola in gomma Continental garantisce invece un’aderenza incredibile su qualsiasi terreno.

Una piccola considerazione: non pensare che il calzino presente su questa scarpa possa sostituire il calzino vero e proprio. Mettine sempre uno sotto, altrimenti rischierai di ghiacciarti il piede 🙂

  • Peso: 340 grammi
  • Drop: 10 mm
  • Ideali per: runner che cercano scarpe impermeabili e alla moda

 

Merrel Trail Glove 

Le scarpe running invernali minimaliste

In veste di sponsor principale della famosa corsa Tough Mudder (uno sport estremo tra fango e rocce, una corsa di 16-18km e 20-25 ostacoli), Merrell sa bene come realizzare scarpe che siano in grado di accompagnarti all’interno di un campo da calcio pieno di fango, attraverso un enorme muraglione e all’interno di un’enorme vasca di ghiaccio.

Il marchio ha lavorato sodo per realizzare delle scarpe perfette che ti aiutassero a correre su terreni di qualsiasi tipo senza che alcun detrito potesse penetrare al loro interno.

Le Trail Glove 4 riproducono una sensazione di corsa a piedi nudi, quindi se questo è quello che cerchi, sono le scarpe perfette per te.

Sono inoltre resistenti all’acqua e dotate di una linguetta lunga che avvolge la parte superiore del piede per evitare che acqua e detriti possano infiltrarsi all’interno.

  • Peso: 230 grammi
  • Drop: 11 mm
  • Ideali per: runner che cercano scarpe invernali che diano la sensazione di corsa a piedi nudi

 

New Balance 880 GTX

Le scarpe ammortizzate impermeabili

Le New Balance 880 GTX sono dotate di una membrana in Gore-Tex impermeabile.

Ciò significa che potrai godere di una tomaia traspirante che non farà entrare l’acqua.

Inoltre, i due strati di schiuma sulla suola ti offrono una sensazione di corsa ammortizzata che puoi aspettarti da una New Balance.

La tomaia è composta da pochissime cuciture, quindi meno fori per l’infiltrazione d’acqua all’interno, e hanno un peso leggermente inferiore rispetto alla loro versione precedente.

Sono ideali per le lunghe distanze sui terreni più difficili.

  • Peso: 314 grammi
  • Drop: 10 mm
  • Ideali per: runner che desiderano scarpe per correre sia su sentieri impervi che su strada anche per lunghe distanze

 

Nike Air Zoom Pegasus 35 Shield

Le scarpe running inverno tuttofare

Lo ammetto, sono un grande fan delle Nike Pegasus.

Sono tra le mie scarpe preferite da sempre, e devo ammettere che con l’ultima versione Nike ha apportato delle grandi migliorie.

La tomaia è elegante e non si rovina nemmeno dopo una corsa in mezzo a pozzanghere e fanghiglia, e sono perfette per correre in inverno durante le giornate più fredde.

La membrana impermeabile impedisce la ventilazione mantenendo all’interno della scarpa una grande quantità di calore…paradossalmente perfetto per le giornate invernali.

Il sistema di allacciatura a linguetta richiede un po’ di tempo per abituarsi, ma una volta abituati è uno spettacolo.

  • Peso: 266 grammi
  • Drop: 10 mm
  • Ideali per: runner che cercano scarpe tuttofare, che possano accompagnarli per corse brevi fino alle maratone

 

On Cloudfyre

Le scarpe da corsa invernali leggere

Invece di trattare il tessuto con qualcosa che si potesse logorare facilmente, il marchio svizzero On Running ha scelto di fare qualcosa di decisamente più svizzero e creare una tomaia elastica, traspirante e composta da un materiale resistente all’acqua e al vento.

Le Cloudflyer sono estremamente confortevoli e in grado di accompagnarti per centinaia e centinaia di chilometri.

I dettagli riflettenti come i vari segni sull’avampiede, sul tallone e sulla suola sono molto importanti per essere notato nel buio anche quando il sole invernale tramonta presto.

  • Peso: 252 grammi
  • Drop: 7 mm
  • Ideali per: runner che cercano scarpe di stabilità leggere per le lunghe distanze

 

Salomon Sense Ride GTX Invisible FIT

Le migliori scarpe da trail running invernali

Salomon lega alla membrana superiore una membrana impermeabile in Gore-Tex (in grado di proteggerti da freddo e neve) con un sistema di allacciatura quick-pull.

I lacci durevoli a forma di cordone si allentano e si stringono su un cinch regolabile che si blocca in modo sicuro, per poi essere riposti facilmente all’interno di una tasca sulla linguetta della scarpa.

La suola robusta protegge dal ghiaccio e dai detriti che puoi trovare sui sentieri, mentre le anse a forma di diamante aiutano l’avampiede e il tallone ad avere una presa aggressiva sul terreno, e non li fa scivolare quando si staccano da terra.

  • Peso: 302 grammi
  • Drop: 8 mm
  • Ideali per: chi cerca scarpe trail running invernali per sentieri anche estremi

 

Brooks Ghost 11 GTX

Se sei un amante delle immortali Brooks Ghost, puoi tirare un sospiro di sollievo.

La versione GTX è esattamente uguale alla versione normale, con la differenza che è composta da una tomaia in Goretex impermeabile in grado di bloccare l’umidità e il freddo.

Le ho provate sia nei giorni freddi che in quelli con temperature miti e devo dire che mi ha soddisfatto in entrambi i casi, mantenendo sempre il piede a una temperatura costante di 20° circa.

Per essere una scarpa in Goretex, infine, è abbastanza leggera.

  • Peso: 300 grammi
  • Drop: 12 mm
  • Ideali per: runner che cercano scarpe A3 tuttofare sia per le brevi che per le lunghe distanze. Sono sconsigliate per terreni estremi.

 

La Sportiva Tempesta GTX

Le scarpe invernali ideali per fango e neve

Una suola robusta con anse ampiamente distanziate rende la Tempesta GTX un’ottima scelta quando la trazione su fango scivoloso e neve è fondamentale.

E nonostante l’impermeabilizzazione in Gore-Tex, è una scarpa abbastanza flessibile che non sembra pesante una volta indossata.

Una linguetta integrata aiuta a tenere lontani i detriti e la neve.

  • Peso: 320 grammi
  • Drop: 10 mm
  • Ideali per: runner che hanno bisogno di scarpe flessibili ma molto resistenti a fango e neve

 

Saucony Peregrine 8 ice+

Con gli stessi tagli della scarpa da trail running Saucony Peregrine 8, la versione Ice ha una tomaia resistente all’acqua che resiste alla neve fresca, ed è integrata con una speciale suola per il terreno ghiacciato.

La suola Vibram Arctic Grip aggredisce il ghiaccio meglio di una normale scarpa, ma non così bene come una suola chiodata.

Il lato positivo è che quando passi da terreni impervi a strade asfaltate, non sentirai una grande differenza.

  • Peso: 319 grammi
  • Drop: 4 mm
  • Ideali per: runner che cercano scarpe da trail running ma che vadano bene anche per terreni asfaltati

 

Hoka One One Speedgoat

Con le sue grandi anse a denti larghi che garantiscono trazione su neve e fango, la scarpa da trail running invernale Speedgoat è ideale per correre anche su su sentieri impervi.

La tomaia non è impermeabile ma, una volta abbinata a una calza di lana spessa, si è dimostrata una solida combinazione a tutte le temperature.

L’ho inserita in questa lista perchè sono rimasto colpito dall’enorme intersuola in schiuma massiccia che mantiene i piedi a una “grande” distanza dal terreno freddo.

  • Peso: 277 grammi
  • Drop: 4 mm
  • Ideali per: runner che cercano scarpe invernali ben ammortizzate (ma non troppo pesanti)

 

Conclusioni

Eccoci giunti al termine di questo articolo sulle migliori scarpe running invernali per correre tra il fango e sotto la pioggia.

Se avessi bisogno di altre info, dai un’occhiata a questi articoli:

Buon allenamento!
Davide

 

Valuta l'articolo ->
Valutazione
5 based on 9 votes
Scarpe running inverno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here