Nella primavera del 2017 Asics ha fatto uscire la sua prima collezione di scarpe da corsa su asfalto FuzeX.

La collezione comprendeva il nuovo sistema di ammortizzazione FuzeGel: un mix tra la tecnologia GEL e la schiuma EVA.

La linea iniziale consisteva in FuzeX e FuzeX Lyte, ma dopo un breve periodo Asics ha rilasciato una terza scarpa più leggera e più orientata alle prestazioni: la FuzeX Rush.

Scopriamola insieme.

 

Asics FuzeX Rush: Recensione

 

 

Asics FuzeX Rush: Caratteristiche generali

Il design senza cuciture della FuzeX Rush è una caratteristica chiave di questa linea di scarpe, che le fa competere con altri bestseller affermati come le Skechers GoRun o le New Balance Vazee Pace.

La prima volta che ho aperto la scatola delle FuzeX Rush, sembravo un bambino con un giocattolo nuovo: ho amato immediatamente il design semplice, privo di disegni e costruito con una morbida rete resistente.

Quando le ho indossate, inoltre, ho notato subito la stretta aderenza in particolare nella zona dell’avampiede.

 

Asics FuzeX Rush: la suola

Asics Fuzex Rush recensione

La tecnologia FuzeGEL è stata presentata come un qualcosa di rivoluzionario per Asics, che avrebbe unito ammortizzazione e reattività.

I miei primi allenamenti sono stati buoni, ma a lungo andare mi sono reso conto che mancava quella reattività che le Rush promettevano di fornire grazie alla nuova tecnologia.

La Fusex Rush ha un drop di 8mm

La tecnologia AHAR garantisce un buon livello di trazione, ma a causa del battistrada minimo la scarpa è adatta solo per la corsa su asfalto.

 

Asics FuzeX: la tomaia

FuzeX rush

La FuzeX Rush sembra essere fedele alle dimensioni.

Gli occhielli discreti disperdono la tensione uniformemente sulla parte superiore del piede e garantiscono una buona vestibilità (anche se si restringono troppo sulla punta del piede).

Il resto della tomaia è composto da una maglia a doppia densità resistente costruita senza soluzione di continuità con il supporto fornito da strati sovrapposti saldati.

 

Pro e contro della scarpa Asics Fuzex Rush

Pro Contro
Il materiale di cui è composta la tomaia è molto resistente e privo di cuciture Punta troppo affusolata
Drop di 8mm che aiuta a correre più veloce Il materiale dell’intersuola manca di reattività
Il sistema di allacciatura discreto fornisce un buon supporto per l’avanpiede
Bel design

 

Asics FuzeX Rush: Conclusioni

Devo dire la verità: la Asics Fuzex Rush non mi ha entusiasmato.

Le premesse erano eccezionali, Asics sosteneva che il nuovo materiale avrebbe “assorbito gli urti e permesso un rimbalzo eccezionale“.

Secondo me non è stato così.

Credo che la schiuma Fluid Foam utilizzata nella linea di scarpe running Asics precedente fosse un materiale più ammortizzato, più consistente e con una differenza di peso non molto elevata.

Rimane comunque una scarpa abbastanza comoda, ma credo che sul mercato ne esistano di molto più convincenti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here