Hai intenzione di acquistare le scarpe da corsa Asics Kinsei e vuoi avere più informazioni su caratteristiche e prezzi?

Sei atterrato nell’articolo giusto.

Se ancora non mi conosci mi presento: sono Davide Ferro, ex runner professionista e ora esperto di scarpe da running.

In questo articolo voglio parlarti delle Asics Gel Kinsei 6.

Buona lettura!

 

 

Asics Gel Kinsei 6: Recensione

 

ASICS Kinsei 6: caratteristiche generali

asics kinsei 6 uomo

Non appena ho tirato fuori dalla scatola le nuove ASICS Kinsei 6 sono stato assalito dalla voglia di provarle.

Per prima cosa sono rimasto colpito dai colori accesi: blu e arancione brillante.

Se devo essere sincero, per i loro colori così accesi, credo che indosserei questa scarpa esclusivamente per la corsa, evitando di utilizzarla in contesti extra sportivi.

Tuttavia, il suo design è in realtà voluto per una ragione prettamente strutturale.

Lo scopo è infatti di limitare il movimento del piede, evitando direzioni che potrebbero essere indesiderate e favorire la posizione più corretta.

Ma entriamo più nello specifico analizzando una per una le varie componenti di questo nuovo modello.

 

Vedi Kinsei su Amazon

 

ASICS Kinsei 6: suola

asics gel kinsei

Sono sicuro che molte recensioni di questa scarpa ti diranno che è l’ideale per il runner con una falcata che preme particolarmente sul tallone.

Anche io sono d’accordo, soprattutto data la costruzione aperta del tallone in gel.

Tuttavia, essendo un corridore che sfrutta prevalentemente l’avampiede, penso che questo modello sia adatto anche per i runner che come me utilizzano prevalentemente quella parte del piede.

Dico questo perché la parte anteriore durante l’impatto della corsa lascia molta libertà alle dita dei piedi, lasciandole libere di funzionare come dei veri e propri ammortizzatori naturali.

Naturalmente, la doppia suola in schiuma facilita enormemente l’assorbimento degli urti.

Nella parte posteriore, la plastica tra il gel e la suola assorbe l’impatto, permettendo di atterrare anche abbastanza duramente senza alcuna conseguenza.

Il tallone delle Kinsei 6 permette inoltre alla scarpa di adattarsi al meglio nella parte posteriore, evitando lo scorrimento del piede e i suoi effetti collaterali.

Questo è particolarmente importante nelle corse più lunghe, dove il rischio che si formino delle vesciche è particolarmente elevato.

Te lo posso garantire.

 

ASICS Kinsei 6: tomaia

asics kinsei 6 recensione

Quando ho indossato queste scarpe per la prima volta è stato amore a prima vista.

La tomaia è morbida: una doppia maglia leggera e senza cuciture, ma soprattutto molto comoda anche per i runner dalla pianta larga.

Per questa recensione ho messo alla prova queste scarpe su ben cinque tipologie di terreno diverse, percorrendo oltre 100 km.

Le condizioni su cui ho corso sono state un misto di strada asfaltata e sentiero sterrato.

Un giorno, su un percorso di una ventina di km la pista era bagnata e il clima mite, le scarpe erano ben strette, ma devo confessare che i piedi mi si sono bagnati abbastanza velocemente.

Pochi giorni dopo invece il tempo era diverso: temperatura sotto lo zero e percorso congelato.

In questo caso la morbidezza dell’atterraggio del piede era molto evidente, così come l’aderenza delle suole che non scivolava nemmeno sulle zone ghiacciate.

Tuttavia, nonostante la doppia maglia che costituisce la tomaia, sono ancora piuttosto sottili e non si possono proprio definire una scarpa puramente invernale.

Infine, un’altra cosa che ho notato è che l’ammortizzazione presentava comunque una suola piuttosto rigida.

 

Pro e contro della scarpa ASICS Gel Kinsei 6

Pro Contro
Tomaia molto confortevole Suola rigida
Ottimo sostegno del tallone Abbastanza pesante
Buona imbottitura
Design (aspetto positivo per chi ama i colori molto accesi)

 

Caratteristiche tecniche

  • Brand: ASICS Running
  • Modello: Kinsei 6
  • Tipologia: Ammortizzata
  • Peso: 345 g 
  • Famiglia: ASICS Kinsei

 

A chi è rivolta la ASICS Kinsei 6

Questa scarpa è per tutti quei runner che hanno una pronazione del piede leggera o moderata.

È ideale per coloro che decidono di correre una mezza maratona o maratona senza pensare alle prestazioni, e che hanno bisogno di parecchio sostegno.

Data la tomaia sottile, sono adatte per correre con temperature miti (sconsigliate per l’inverno rigido).

 

 

ASICS Gel Kinsei 6 recensioni

Cosa ne pensa chi possiede già la Asics Kinsei 6?

Qui abbiamo raccolto le opinioni di chi l’ha provata.

Questo è il primo paio di Asics Keisei 5 che compro e posso solo dire che le adoro!
Avevo qualche dubbio iniziale sul colore (verde / bianco) ma dopo averlE indossati per un giorno intero posso dire che sono davvero leggere e offrono un ottimo supporto.

ASICS Kinsei 6: prezzo

Il rapporto qualità-prezzo di questa scarpa è buono.

Questo modello ha sicuramente qualche carenza, ma ha anche dei punti di forza che se fanno al caso tuo valgono tranquillamente il loro prezzo.

 

Conclusioni

Dopo aver percorso più di 100 km su lunghe distanze posso ritenermi più che soddisfatto di questo modello.

Queste scarpe si sono adattate al mio passo fin da subito e mi hanno sempre garantito una corsa fluida, specialmente sulle lunghe distanze.

La tomaia è tra le più comode che abbia mai provato.

Le suole garantiscono una buona trazione su superfici ghiacciate e fangose, il che le rende ottime scarpe per la maggior parte dei runner.

Per quanto riguarda la stagionalità, le Kinsei non sono delle scarpe invernali, le consiglierei di più per la primavera e l’autunno.

Personalmente le trovo un po’ troppo pesanti.

Mentre le scarpe da distanza tendono ad essere più pesanti a causa dell’ammortizzazione aggiunta, penso che queste siano più adatte a coloro che hanno bisogno di molto supporto e magari corrono la loro prima maratona senza puntare subito a un tempo ottimale, ma per finire e stare bene.

I corridori che cercano maggiormente le prestazioni probabilmente apprezzeranno di più le sorelle Kayano.

Il mio voto complessivo è un buon 7 su 10.

I punti guadagnati in comodità e ingegneria vengono invece persi per peso e colore (non tutti apprezzano dei colori così accesi e aggressivi).

Nel complesso, una buona scarpa da corsa.

 

 

IN BREVE
Comfort
7
Design
6
Peso percepito
6
Stabilità
9
Rapporto qualità/prezzo
8
Articolo precedenteBrooks Neuro 2: Recensione Dettagliata con Opinioni e Prezzi (2019)
Articolo successivoBrooks Hyperion: Recensione Completa con Prezzi e Opinioni
Sono nato a Genova e ci vivo ancora. Prima di passare le giornate davanti allo schermo del PC correvo per professione, mentre oggi lo faccio per passione. Ho lavorato per oltre 5 anni in un negozio di running e ho imparato tutto quello che c'è da sapere sul mondo delle scarpe da corsa. Ho creato questo blog per condividerlo con te.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here