Ciao runner e bentornato!

Prima volta che visiti questo blog? Nessun problema, mi presento subito!

Mi chiamo Davide Ferro, sono un ex runner professionista che dopo aver percorso molti km sulle strade delle Liguria (e non solo) ha deciso di correre non più per se stesso ma per gli altri.

Il running è uno sport stupendo che può essere rovinato da alcuni fattori.

Uno di questi è il paio di scarpe che si ha ai piedi.

Per questo motivo ho deciso di mettere la mia esperienza pluriennale a disposizione di tutti i miei lettori.

In questo articolo voglio parlarti del modello Free 5.0 di Nike.

Ne hai già sentito parlare ma vorresti saperne di più?

Sei capitato nell’articolo giusto.

Continua a leggere per scoprire caratteristiche, prezzi e opinioni!

Buona lettura!

 

 

Nike Free 5.0: Recensione

Nike Free 5.0 è il successore della Free Run 3 e viene venduta come una scarpa “minimalista“.

Tuttavia, durante il periodo di prova ho pensato che potesse essere comodamente utilizzata anche come scarpa da allenamento quotidiano.

Ma entriamo nel vivo dell’argomento partendo prima da un quadro generale per poi passare a una descrizione più dettagliata della suola e della tomaia.

 

Vedi Nike Free 5.0 al miglior prezzo

 

Nike Free 5.0: caratteristiche generali

Il mio paio di Free 5.0 è blu brillante e giallo fluorescente, un abbinamento di colori decisamente appariscente.

Prima considerazione: con questo abbinamento di colori non passerai sicuramente inosservato, ma questo può essere un punto a favore se stai correndo su strada nelle ore meno luminose della giornata.

La parte inferiore della scarpa è molto simile a quella della Free Run 3, gli aggiornamenti sono stati invece introdotti nella parte superiore.

L’aggiornamento superiore più ovvio è l’introduzione di Dynamic Flywire nel sistema di allacciatura nella parte mediana.

Come previsto, la Free 5.0 è molto destrutturata e flessibile.

Posso arrotolare la scarpa quasi completamente fino a formare una sfera.

Naturalmente, nessun piede si piegherà fino a questo punto, ma ciò significa che la scarpa non fornirà alcun supporto al piede, a beneficio della massima flessibilità.

Anche il tallone è molto flessibile e non strutturato, e si basa su un rivestimento che assomiglia al cinturino di un sandalo.

L’unico inconveniente della scarpa è che le dimensioni non corrispondono alla taglia.

Confrontandolo con altre scarpe della stessa misura, Free 5 sembra essere almeno una taglia intera, e forse anche una taglia e mezzo più corta.

Viste le dimensioni sfasate, non ho potuto correre più di 2 km e mezzo, anche se sentivo che avrei potuto facilmente fare di più se avessi avuto ai piedi una scarpa della taglia giusta.

Ho anche pensato che forse Nike avesse intenzionalmente stretto la Free 5 per consentire a qualcuno di correre senza calzini.

Così, ho fatto una corsa senza calze, ma poiché la tomaia non è abbastanza uniforme, ho finito col procurarmi delle vesciche.

Non ci siamo proprio.

Se stai considerando di comprare un paio di Free 5, ti consiglio vivamente di acquistare almeno una taglia e mezzo in più.

 

Suola

Nike Free 5 recensione

Dal momento che la Free 5 è venduta come scarpa “minimalista”, mi aspettavo di correre solo su percorsi più brevi.

Sono rimasto invece molto sorpreso dalla sua ammortizzazione.

Sembrava molto più ammortizzata rispetto alle Karhu Flow o alle Skechers GoRun.

Infatti, penso che se non fosse per una questione di marketing, la Free 5 potrebbe tranquillamente passare come scarpa da allenamento leggera e flessibile.

Se il mio paio non fosse stato tanto piccolo, avrei sicuramente utilizzato questa scarpa in altre occasioni.

Questa ammortizzazione su una scarpa di questo tipo (minimalista) ha dei pro, ma anche dei contro.

Il lato positivo è che Free 5 si può rivolgere a un pubblico più ampio di corridori.

Quelli che desiderano passare a una scarpa più minimalista la possono utilizzare come scarpa di transizione.

Questo può essere particolarmente interessante per i corridori che non vogliono una funzione dell’intersuola progettata per promuovere un attacco a metà gamba, come quelli trovati in Karhu e Sketchers.

I corridori biomeccanicamente efficienti che sono alla ricerca di una scarpa da allenamento flessibile con un differenziale dal tallone alla punta inferiore (9 mm su Free 5), ma non l’esperienza minimalista in sé, possono passare alle Free 5.

L’aspetto negativo è che i corridori che cercano un’esperienza di maggiore sensibilità ai piedi troveranno la Free 5 troppo ammortizzata per i loro scopi.

Nike ha inserito la sua schiuma EVA Phylon nell’intersuola, che conferisce alla Free 5 una sensazione molto più solida rispetto alle altre scarpe Nike con ammortizzamento nell’intersuola, come le Pegasus o le Vomero.

Tuttavia questa fermezza potrebbe non essere sufficiente per dare ai corridori minimalisti il feedback che stanno cercando sul terreno.

 

Tomaia

scarpe running minimal nike free 5

Questa scarpa da corsa ha una tomaia innovativa che comporta una leggera riduzione di peso.

Ma più importante di un risparmio di peso marginale è la grande vestibilità generale che questa scarpa offre.

Il Dynamic Flywire nell’avampiede ha creato una calzata sicura ma non troppo restrittiva.

L’unico elemento della tomaia che mi preoccupava era il tallone in stile sandalo.

Ma una volta indossata la scarpa, ho provato subito una sensazione di sicurezza e non sono mai scivolato del tallone durante la corsa.

Per quanto la tomaia sia sicura in termini di calzata, ha troppe cuciture per essere indossata senza calze.

 

Pro e contro

Pro Contro
Ottima vestibilità della tomaia Taglia non fedele alle dimensioni
Parte inferiore ben imbottita
Offre una corsa flessibile

 

Caratteristiche tecniche

  • Brand: Nike
  • Modello: Free 5
  • Tipologia: Minimalista
  • Peso: 232
  • Drop: 8 mm
  • Famiglia: Nike Free 5

 

A chi è rivolta la Nike Free 5.0

Nike Free 5 è rivolta al runner che ricerca una scarpa solida che duri nel tempo offrendo un’esperienza di corsa stabile e flessibile.

 

 

Nike Free 5: recensioni

Cosa ne pensa chi possiede già la Nike Free 5?

Qui abbiamo raccolto le opinioni di chi l’ha provata.

Questo modello mi piace davvero molto. Mi piace il supporto e mi piace la forma. Scarpa molto comoda.

Nike Free 5: prezzo

Nike Free 5 è una scarpa che ha un rapporto qualitàprezzo a dir poco ottimo.

Una scarpa così affidabile a questo prezzo è un’occasione da non perdere.

Se poi riesci a portartela a casa durante i saldi sarà semplicemente la tua giornata fortunata!

 

Conclusioni

La Nike Free 5 ha ampiamente superato le mie aspettative su più punti di vista.

Sicuramente non mi aspettavo un’ammortizzazione del genere su questa tipologia di scarpa.

Per il corridore giusto, questa è una scarpa che potrebbe essere indossata ogni giorno.

Apprezzo anche il fatto che Nike promuova un attacco nella parte mediana con un tallone abbassato e flessibile invece di usare altri trucchetti.

La mia unica lamentela riguarda la corrispondenza tra taglia e dimensioni.

Per il resto, niente da ridire.

Siamo giunti alla fine di questa recensione che spero ti sia stata utile.

Se hai deciso di acquistare questa scarpa, dopo aver percorso qualche km fammi sapere come è stata la tua esperienza.

Buon allenamento,
Davide

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here