Ciao runner e benvenuto sul mio blog.

Se non mi conosci mi presento, sono Davide Ferro, ex atleta professionista e ora esperto di scarpe da corsa, e in questo articolo ti parlerò delle scarpe da running Nike Revolution 4.

Sei pronto? Iniziamo!

 

 

Nike Revolution 4: Recensione

 

Le Nike Revolution 4 sono scarpe da corsa con caratteristiche base ideali per gli atleti che desiderano il logo Nike e sono attenti al prezzo: anche se non garantiscono una corsa totalmente fluida, riescono a offrire all’atleta prestazioni soddisfacenti.

Vediamo insieme le caratteristiche nel dettaglio.

 

Nike Revolution 4: Caratteristiche generali

Dal momento che si tratta una scarpa da corsa base, non possiede caratteristiche tecniche all’avanguardia tali da distinguersi dalla massa.

Queste scarpe pesano circa 300 gr, peso standard per l’allenamento quotidiano, e sono costruite con una tecnologia Nike standard (intersuola in Phylon e tomaia sintetica).

I due modelli più simili a questo, nella fascia di prezzo bassa e che soddisfano sia i principianti che gli appassionati, sono le Adidas X_PLR e le Saucony Cohesion.

L’obiettivo di Nike è quello di monopolizzare l’intero mercato delle scarpe da corsa e di avere modelli che si adattano sia al campione olimpico che al corridore dilettante e all’amatore.

Questo modello ha un prezzo basso ma che non compromette la qualità, e quindi sotto questo aspetto non c’è nulla da preoccuparsi.

nike revolution 4 recensioni

Un modello leggermente più costoso si chiama Nike Air Zoom Winflo e presenta una tomaia più elegante e una suola più standard rispetto alla Revolution.

La versione precedente della Nike Revolution aveva una tomaia con cuciture aggiuntive e un rinforzo per il tallone leggermente diverso.

A prima vista, sarebbe difficile dire quale versione sia più moderna, poiché entrambe sembrano condividere elementi di design, ma in aree diverse della scarpa.

La prima volta che ho provato questo modello ho compreso che a Nike importasse che queste scarpe non fossero soltanto belle, ma anche comode, e di certo non è il caso di tutti i modelli da corsa più economici.

Alcune caratteristiche di questa scarpa non sono belle da vedere, ma sono funzionali.

Andiamo a scoprire insieme suola e tomaia più nel dettaglio.

 

Vedi Nike Revolution su Amazon

 

Nike Revolution 4: Suola

scarpe da corsa nike

La schiuma Phylon di Nike garantisce una corsa durevole su strada, tapis roulant e pista, senza incappare in un’usura prematura.

Sono ottime anche per quei corridori di medio livello che desiderano un paio di scarpe economiche e adatte per le corse veloci.

Non ho riscontrato problemi particolari con queste scarpe anche dopo aver corso per più di 20km di seguito. Quello che mi ha infastidito dopo un po’ è stato solo il design della suola.

Questa presenta dei cerchi sagomati sotto la punta e il tallone. Il problema principale è che queste sagome sporgono leggermente dalla base della scarpa e creano piccoli punti di pressione sulla pianta del piede.

Presumo che questa scelta sia stata fatta per aiutare a bilanciare la pressione e aggiungere maggiore aderenza al suolo. Il piede però scivola leggermente nella scarpa verso la punta, dove ci sono queste protuberanze.

Non si tratta di un problema grave, ma è qualcosa di cui bisogna essere a conoscenza.

In termini di durata, la suola si comporta abbastanza bene e forse queste scarpe superano in qualità altri tipi più costosi.

Il materiale in gomma rende le calzature un po’ rumorose quando si corre su cemento o asfalto.

 

Nike Revolution 4: Tomaia

nike revolution 4 opinioni

Nike ha fatto un ottimo lavoro nel mantenere un aspetto elegante, ed è difficile identificarle come uno dei modelli più economici in circolazione.

La parte anteriore della tomaia presenta un tessuto monostrato altamente traspirante, che si avvolge nella punta della suola senza alcuna cucitura.

La parte centrale e posteriore della tomaia ha una maglia più sottile a più strati.

In sostanza queste scarpe sono una buona scelta, specialmente per chi desidera avere un look neutro sia su strada che in palestra.

Il tallone è supportato da una plastica interna o da un materiale sottile e compatto che inizia ad accartocciarsi dopo un utilizzo prolungato. In ogni caso il modello continua ad essere funzionale, ma dopo un po’ il tallone perde di stabilità.

Una situazione simile accade al tessuto che si trova nella parte anteriore della scarpa. Dal momento che questo è abbastanza sottile e minimale e realizzato con materiali a basso costo, è possibile che capiti un’usura prematura intorno all’area dove sono presenti le dita dei piedi.

Alcune persone che hanno avuto modo di provare queste scarpe hanno riscontrato un problema di usura nella parte superiore senza averle usate moltissimo.

La linguetta in tessuto e il sistema di allacciatura sono abbastanza funzionali e nella norma.

 

Pro e contro Nike Revolution 4

Pro Contro
Poco costose, nonostante siano di livello base La suola prominente crea un po’ di pressione nella pianta del piede
Suola resistente La tomaia potrebbe usurarsi nell’area situata vicino al dito del piede
Ottime per la palestra
Ottimo rapporto qualità prezzo
Ideali per principianti o amatori

 

Caratteristiche tecniche

  • Marca: Nike Running
  • Tipologia: Ammortizzate
  • Drop: 12 mm
  • Famiglia: Revolution
  • Peso: 340 gr
  • Versione precedente: Revolution 3

 

A chi è rivolta: Nike Revolution 4

Questa scarpa è adatta a qualsiasi runner principiante o di medio livello che desidera una scarpa a media ammortizzazione che aiuti ad aumentare il ritmo.

Ideali anche per coloro che soffrono di fascite plantare e che non hanno un budget elevato.

 

 

Nike Revolution 4: recensioni

Cosa ne pensa chi possiede già la Nike Revolution 4?

Qui abbiamo raccolto le opinioni di chi l’ha provata.

 

Conclusioni

Sono felice di avere avuto la possibilità di testare queste scarpe adatte a corridori di livello base.

Queste dimostrano che nella corsa ce la si può cavare benissimo anche con scarpe poco costose.

Le consiglio a chiunque voglia delle scarpe economiche e ottime sia per la palestra che per le corse occasionali.

Ora passo la parola a te.

Hai mai corso con un paio di Revolution 4 ai piedi? Quali sono state le tue impressioni?

Fammelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Buon allenamento,
Davide

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here