Le solette per scarpe da running possono migliorare la vestibilità e la funzionalità di una calzatura sportiva.

Alcune promettono di fare qualunque cosa: dalla protezione dalla fascite plantare al miglioramento della dinamica di corsa.

Sarà vero?

Beh. Le tecnologie attuali sono davvero all’avanguardia. Tuttavia, come ben potrai immaginare, le solette non sono miracolose.

Se ancora non mi conosci mi presento, sono Davide Ferro, ex runner professionista ed oggi esperto di scarpe da corsa.

Dato che molti utenti mi hanno chiesto consigli sulla migliore soletta per correre, ho deciso di informarmi sui diversi prodotti e di stilare la più grande guida alla scelta delle solette running presente sul web.

Sei pronto? Iniziamo!

Quali sono le migliori solette per scarpe da corsa?

Le migliori solette per scarpe da corsa sono le Noene Ergopro AC+, le Active Medium, Dr Scholl Running, Dr Scholl per fascite plantare, Sof Sole Airr Comfort, Superfeet Carbon e Spenco Polisorb.

Le migliori solette sono realizzate con materiali tecnologicamente avanzati, che vanno dai semplici composti in schiuma o gel per l’ammortizzazione, alla fibra di carbonio o al sughero per fornire una grande rigidità e supporto in modo, a sua volta, di allineare il piede in fase di appoggio e di preservare dunque la parte inferiore della gamba.

La maggior parte delle solette, inoltre, presenta un trattamento anti-odore.

Ecco quali sono, secondo me, le migliori solette running dell’ultimo anno.

Solette running Noene Ergopro AC+

Il Noene è un materiale prodotto in Svizzera che grazie alla sua grande viscoelasticità è in grado di garantire un buon ammortizzamento e di disperdere efficacemente la maggior parte delle vibrazioni negative.

La soletta Ergopro AC+ cambia totalmente la sensazione della scarpa, principalmente durante il primo utilizzo. Inizialmente il supporto si sente parecchio, tuttavia, dopo aver iniziato a correre, questa sensazione sparisce quasi completamente.

Una volta tolta la soletta, ti sembrerà quasi di essere a piedi nudi.

Questi plantari running si modellano seguendo la forma del tuo piede, e rappresentano la scelta migliore per chi desidera ridurre i dolori al ginocchio.

Le solette Noene Ergopro AC+ sono indicate principalmente per chi corre parecchio, per i pesi importanti e per chi soffre di dolori tendinei e articolari, mentre sono sconsigliate per chi desidera fare solamente ripetute brevi e veloci, in quanto non particolarmente adatte per la velocità.

Sole Active Medium

La caratteristica più importante di queste solette è che puoi personalizzarle in base alla dimensione e forma del tuo piede.

Eh già, hai capito bene. Indossandole per qualche giorno, la soletta prenderà la forma del piede.

In alternativa, per una personalizzazione ancora maggiore, puoi metterle in un forno a 200°C per circa 3 minuti e poi indossare la scarpa dopo averle inserite al suo interno.

Sono trattate per combattere gli odori e offrono sia ammortizzazione che supporto.

Solette Dr Scholl Running

Leggendo il nome Dr. Scholl, ogni runner avrà sicuramente una sensazione immediata di sicurezza e affidabilità.

Beh, devi sapere che il nome non è l’unica cosa affidabile di questo prodotto.

Queste solette da running sono caratterizzate da un design ergonomico che non solo fornisce il massimo comfort, ma funziona anche efficacemente per ridurre i casi di periostite (infiammazione dell’area tibiale) e dolori alle ginocchia.

Le solette sono dotate di un rinforzo nell’intersuola che migliora la transizione durante la falcata e di una coppa del tallone molto profonda che culla i piedi in modo eccellente mentre svolge un grande ruolo di assorbimento degli urti.

Inoltre, queste solette da corsa sono dotate di protezione TripleZone, che riduce gli urti del 40% circa.

La ciliegina sulla torta? La garanzia. Prova le solette, se non saranno di tuo gradimento (ma ne dubito) potrai restituirle.

Solette per fascite plantare Dr School

Si tratta di solette a tutta lunghezza che forniscono un supporto deciso ma flessibile su tutto il piede.

Sono dotate della tecnologia brevettata Shock Guard dell’azienda che assorbe gli urti causati dall’appoggio del piede in fase di corsa, rimuovendo così la principale fonte di stress dalla fascia plantare.

Le solette antishock del Dr. Scholl si adattano a quasi tutti i tipi di scarpe, dalle calzature sportive agli stivali da lavoro.

Fedele alla missione dell’azienda di fornire prodotti di alta qualità alla maggior parte degli utenti, puoi anche tagliare facilmente queste solette per fascite plantare, se necessario, per adattarle alle tue scarpe.

Se soffri di fascite, leggi la lista delle migliori scarpe fascite plantare dell’ultimo anno.

Sof Sole Airr Comfort

Si tratta di un prodotto davvero versatile, realizzato in materiale di alta qualità, ideale per tantissime attività oltre alla corsa, come le passeggiate, l’allenamento in palestra o il semplice utilizzo quotidiano occasionale.

Sono dotate di archi neutri che si adattano alla maggior parte dei tipi di piede, essendo dunque un prodotto adatto a tutti i runner dal passo neutro.

Grazie all’ammortizzazione in schiuma e ai due inserti in gel, sono delle solette che garantiscono più ammortizzazione che supporto.

Inoltre, sono trattate con Hydrologix, un materiale che mantiene i tuoi piedi sempre freschi ed asciutti, aiutando allo stesso tempo a liberarsi dell’umidità in eccesso.

Solette running carbonio Superfeet Carbon

Queste solette forniscono un buon supporto per l’arco, una grande tenuta del tallone e una buona quantità di ammortizzazione, grazie alla miscela in fibra di carbonio che si estende dal tallone fino all’area del mesopiede.

Sono dotate di un bordo in schiuma leggermente smussato, e offrono un ottimo livello di comfort migliorando anche la vestibilità.

Grazie al loro profilo sottile si adattano alla maggior parte delle scarpe (anche quelle più basse in cui non entra quasi nessun altro modello di soletta).

Il grande senso di stabilità deriva dall’area posteriore, ossia quella del tallone, che funge anche da assorbimento degli urti e assicura una corsa resistente anche per un periodo prolungato.

Spenco Polisorb

Un profondo solco posteriore ha lo scopo di cullare i piedi per incoraggiare il corretto allineamento, e la schiuma brevettata sotto a tallone e avampiede aggiunge un grande assorbimento degli urti al resto della soletta, che è realizzato in una schiuma morbida.

Una “cupola metatarsale” sotto al mesopiede richiede al piede un po’ di tempo per abituarsi.

Si tratta di solette un po’ più pesanti rispetto alle altre presenti nella lista, e che occupano un bel po’ di spazio all’interno della scarpa. Risultano quindi sconsigliate per le scarpe particolarmente basse.

Anch’esse sono progettate con un trattamento antimicrobico che aiuta a ridurre l’odore.

Come scegliere le solette?

solette scarpe running

Devi sapere che esistono diverse tipologie di soletta e che individuare il più adatto a ciascuno di noi è molto importante per non imbattersi poi in infortuni o altri problemi fisici. Vediamo insieme quali sono i fattori da valutare prima dell’acquisto della tua prossima soletta running.

Taglia

Le scarpe sono disponibili in diverse forme e dimensioni, così come le solette da corsa.

Controllare le dimensioni della soletta che stai per acquistare è molto importante e molti dei marchi che ho esaminato sopra sono disponibili in varie dimensioni per adattarsi a diversi tipi di piede.

Prima di scegliere le solette da corsa, assicurati quindi che siano della misura giusta.

E se hai sbagliato taglia? Non c’è problema, molte delle solette sopra elencate possono essere tagliate per adattarsi esattamente al tuo numero di scarpa e alla forma dei tuoi piedi.

Comfort

Il comfort è la cosa più importante, motivo per cui è necessario dare la priorità alle solette che ti forniscono il livello di comfort necessario per svolgere al meglio la tua attività sportiva.

Tutte le solette che trovi sulla lista qui sopra sono vendute da Amazon, che permette il reso gratuito.

Se la soletta non ti è comoda, puoi restituirla senza problemi.

Assorbimento degli urti

Il corpo umano rilascia una grande quantità di energia durante la corsa e anche l’impatto del piede contro il suolo durante la corsa è considerevole.

Nella maggior parte dei casi, il tuo corpo assorbe questa scossa e cerca di distribuirla in modo tale da non influire negativamente sul corpo stesso.

Pertanto, è necessario procurarsi solette che abbiano eccellenti capacità di assorbimento degli urti.

Le solette corsa con caratteristiche di assorbimento degli urti assicurano che lo shock percepito dal corpo all’impatto con il suolo durante la corsa sia notevolmente ridotto, consentendo così di correre più velocemente e più a lungo.

Quindi, prima dell’acquisto, verifica che le solette siano antishock.

Materiale

È della massima importanza controllare i materiali con cui sono realizzate le solette prima di acquistarle.

Il materiale utilizzato per le solette è particolarmente importante in quanto materiali più scadenti potrebbero portare alla formazione di cattivo odore o a un minore comfort.

Una soletta di buona qualità è realizzata con materiali che non solo neutralizzano gli odori, ma che hanno anche capacità di assorbimento dell’umidità che consentono ai tuoi piedi di rimanere freschi e asciutti anche dopo un uso prolungato.

Pertanto, prima di comprare le tue prossime solette, assicurati che il materiale utilizzato per realizzarle sia di qualità impeccabile.

Volume

Le migliori migliori solette per running sono disponibili in diversi volumi, il che significa che occupano diverse quantità di spazio all’interno delle tue calzature.

Per la maggior parte delle solette, esiste anche una correlazione tra il volume e la forma dell’arco in cui la soletta scarpe running è progettata per adattarsi.

Le solette ad alto volume si adattano meglio a scarpe voluminose come scarponi da trekking, da trail running o scarpe da corsa molto ammortizzate. In genere sono indicate ad archi alti.

Le solette di volume medio si adattano a scarpe di volume medio, come scarpe casual e alcune calzature sportive. Funzionano bene con una varietà di profili di arco.

Le solette a basso volume sono necessarie per scarpe a basso volume come le scarpette da corsa superleggere. Le persone con archi molto bassi spesso trovano che una soletta a basso volume funzioni meglio per loro.

Per maggiori informazioni, ti invito a leggere la guida di Runner’s World sulla scelta dei migliori plantari running.

Solette running: domande frequenti

Ogni quanto dovrei sostituire le solette da running?

Dipende molto dall’utilizzo. Generalmente, se indossi le solette molto spesso dovresti cambiarle ogni 8 mesi circa. Tuttavia, appena ti rendi conto che iniziano a rovinarsi, significa che è arrivato il momento di sostituirle.

Posso lavare le solette in lavatrice?

Certo. La maggior parte delle solette possono essere lavate in lavatrice. Tuttavia, per esserne sicuro, prima di lavarle controlla l’etichetta sulla confezione.

Come posso lavare a mano le solette?

Nonostante la maggior parte delle solette siano lavabili in lavatrice, puoi lavarle a mano con un detergente delicato e farle asciugare all’aria aperta prima di reinserirle all’interno della tua scarpa da running.

Le solette aiutano a prevenire la fascite plantare?

Nella maggior parte dei casi, sì. Sebbene in alcuni casi il medico possa prescrivere prima un trattamento preliminare per ridurre il dolore acuto a livelli gestibili prima di passare alle solette per fascite plantare. Quel trattamento preliminare può includere il taping del piede o alcuni farmaci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome