Sei in cerca di un paio di scarpe running A1 in grado di farti aumentare il ritmo durante le corse più veloci?

In questo articolo ti parlerò delle migliori scarpe running superleggere, ideali sia per gli allenamenti che per le gare, a patto che siano indossate da un runner dal peso ridotto e che vada…veloce.

Sei pronto? Iniziamo!

 

Quali sono le 10 migliori scarpe da running superleggere del 2020?

 

Da quanto la corsa a piedi nudi (barefoot) ha iniziato ad andare di moda, tante aziende di scarpe da corsa hanno introdotto nuove tecnologie, in grado di diminuire il peso massimizzando le prestazioni.

Se questo articolo fosse stato scritto dieci anni fa, troveresti solo dei prodotti con intersuola in EVA stampata a iniezione.

Allora, infatti, le scarpe da corsa dovevano per forza avere un peso elevato per essere qualitativamente valide: ridurre il peso significava scendere ad un compromesso in termini di prestazioni o durata.

Le schiume degli ultimi anni, invece, sono molto meno pesanti di quelle del passato, e permettono di ridurre il peso dell’intersuola mantenendo comunque un buon livello di ammortizzamento.

Ma non solo, anche le tomaie sono state alleggerite (eliminando quasi ogni tipo di sovrapposizione) così come le suole (che sono oggi sempre più sottili ma ugualmente prestanti).

In questo elenco troverai calzature sportive della categoria A1, con tomaie, suole e intersuole molto leggere che ti aiuteranno a correre in modo fluido e dinamico senza compromettere il comfort.

E le scarpe da trail running? Beh, quelle rappresentano un’eccezione. La rimozione di elementi chiave – come la piastra di roccia, la suola robusta e la tomaia protettiva – influirebbe sulla funzionalità.

Per cui, non troverai scarpe da trail A1, proprio perchè non potrebbero esistere calzature sia leggere che protettive.

 

Brooks Hyperion

Con i suoi 180 grammi, la Hyperion è una scarpa a metà fra la categoria A1 e A2 (data la generosa quantità di ammortizzazione, alcuni la considerano addirittura una A3).

Se non fosse stato per la suola in gomma, forse sarebbe stata ancora più leggera, ma stiamo parlando di Brooks (che ha fatto dell’ammortizzazione il suo cavallo di battaglia), quindi non possiamo chiedere di più.

L’intersuola con drop 8mm svolge un ruolo fondamentale nell’ottimizzazione del peso: la schiuma DNA Flash è simile all’HyperBurst di Skechers e permette di correre per parecchi chilometri senza alcun fastidio.

L’ammortizzamento è solido e la tomaia aderente.

Si tratta dunque di un prodotto ideale per le gare più lunghe.

  • Peso: 180 grammi

 

New Balance 890V7

Queste scarpe sono progettate appositamente per accompagnarti durante i tuoi allenamenti e gare più veloci.

Presentano una vestibilità comoda e un’area anteriore molto capiente (ideale per coloro che hanno la pianta larga).

Perfetta per le tue corse più veloci o per andare in palestra durante il tempo libero.

  • Peso: 201 grammi

 

Asics Metaracer

ASICS Metaracer è una scarpa da corsa leggera con piastra in fibra di carbonio da utilizzare il giorno della gara.

Presenta un’intersuola in FlyteFoam reattiva e rimbalzante, unita ad una piastra in fibra di carbonio per una maggiore rigidità ed efficenza.

Asics applica la tecnologia Guidesole per ridurre la flessione della caviglia e riveste la suola in Asics Grip per garantire una maggiore trazione su diverse tipologie di superfici.

La tomaia è leggera e traspirante e presenta dei fori nella parte anteriore che permettono di rimuovere l’umidità in eccesso e garantire un flusso d’aria costante.

Questa calzatura sportiva ha un prezzo di 200€ ed è disponibile in quantità limitate presso gli store Asics e online nei punti vendita specializzati.

  • Peso: 198 grammi

 

Reebok Floatride Run Fast Pro

Con i suoi 150€, si tratta di una scarpa non particolarmente economica ma davvero leggera.

Ma come fa un prodotto di soli 99 grammi di peso, poter garantire un comfort decente?

La leggerezza è garantita dall’intersuola in schiuma Pebax (Floatride) e dalla suola a doppia lunghezza doppiamente stampata per un risparmio di peso e una trazione fenomenale.

Sopra a tutto ciò, trovi una tomaia traspirante talmente sottile che sembra quasi scomparire.

  • Peso: 99 grammi

 

Skechers GoRun Razor 3 Hyper

Se desideri un paio di scarpe superleggere ma ammortizzate allora puoi optare per le GoRun Razon Hyper.

Si tratta di calzature sportive con un’intersuola in schiuma Hyper Burst, che offre un mix ideale di ammortizzazione e reattività, in una prodotto dal peso di 181 grammi.

Se hai intenzione di effettuare delle gare o allenamenti a lungo chilometraggio, allora le GoRun potrebbero rappresentare la scelta giusta per te.

  • Peso: 181 grammi

 

Skechers GoRun MaxRoad Hyper 4

La MaxRoad Hyper 4 sostituisce la precedente MaxRoad 3 Ultra. Nonostante l’inserimento dell’intersuola HyperBurst, la V4 non ottiene alcun vantaggio in termini di peso.

La nuova schiuma presenta una migliore reattività ma manca della morbidezza di cui era composta la versione precedente.

Indipendentemente da ciò, la Hyper 4 pesa poco più di 230 grammi, che è piuttosto leggera se pensiamo alla grande quantità di ammortizzamento che possiede.

  • Peso: 238 grammi

 

Hoka Cavu 2

Con 30 grammi in meno della versione precedente, la Cavu 2 presenta un’intersuola in schiuma che garantisce una corsa fluida e vivace.

È molto morbida nell’area posteriore mentre presenta un tocco di fermezza e reattività in quella anteriore.

Queste sue caratteristiche la rendono perfetta per gli allenamenti quotidiani e per le gare in cui hai bisogno di un po’ di ammortizzazione in più.

  • Peso: 204 grammi

 

Altre scarpe leggere

Se cerchi un paio di scarpe leggere a metà fra la categoria A1 e A2, qui trovi un elenco di quelle che ritengo le migliori in assoluto.

 

Nike Air Zoom Pegasus Turbo 2

179,99€
disponibile
Nike.com
179,99€
non disponibile
Nike.com

Quanto nel 2018 ha fatto il suo debutto sul mercato, Nike ha rilasciato un qualcosa che non avremmo mai saputo di desiderare fino a quando non l’abbiamo provato: l’ammortizzamento ZoomX (lo stesso presente nelle Vaporfly 4%) unito alla leggerezza di una scarpa da allenamento quotidiano.

Ebbene, la seconda edizione della Pegasus Turbo risulta ancora migliorata: l’intersuola è la stessa della versione originale ma presenta una tomaia dalla vestibilità più aderente che alleggerisce il prodotto di ben 10 grammi.

  • Peso: 215 grammi

 

New Balance FuelCell

In un mercato che si sta riempiendo di scarpe con piastre in carbonio molto simili tra loro, la New Balance Fuelcell è diversa, e devo ammettere che mi piace.

Un’intersuola a tutta lunghezza e una piastra in fibra di carbonio incorporata nella schiuma lavorano insieme per offrire una corsa dinamica, mentre la tomaia leggera e minimale offre il giusto mix di traspirazione e struttura.

Dal tallone alla punta, questa calzatura sportiva New Balance è progettata per tutte le esigenze di allenamento (T: training) e competizione (C: competition).

  • Peso: 259 grammi

 

Saucony Kinvara 11

La Kinvara 11 è leggermente più pesante della versione precedente, ma garantisce la stessa sensazione di stabilità e leggerezza che caratterizza questa linea.

L’intersuola in PWRRUN offre un’ammortizzazione protettiva e ferma soprattutto nell’area del tallone.

La vestibilità è molto aderente, grazie alla nuova soletta FormFit (per una corretta vestibilità, è consigliato acquistare una mezza taglia in più).

Questo prodotto è ideale per le corse più lunghe sia in pista che su asfalto.

  • Peso: 232 grammi

 

Adidas Adizero Adios 5

Prima dell’uscite delle calzature da corsa con piastra in fibra di carbonio, nell’ormai lontano 2010, la scarpa dei record era la Adidas Adios.

Molti campioni ne avevano un paio nella loro scarpiera ed erano orgogliosi di indossarla il giorno della gara.

Sono pensate per i runner in cerca di una scarpa leggera per allenamenti o gare veloci (anche a medio-lunga distanza).

I nuovi aggiornamenti di suola e tomaia (gomma AdiWear nella parte posteriore della suola e una piattaforma più ampia) la rendono particolarmente indicata anche a coloro che attaccano di tallone e ai runner dalla pianta larga.

Non si tratta propriamente di scarpe da running A1, ma risultano comunque molto leggere e ideali per aumentare il ritmo il giorno della gara.

  • Peso: 221 grammi

 

Conclusioni

In un mondo in cui le categorie di scarpe da running non esistono più, ho deciso di creare questo articolo delle migliori scarpe superleggere.

Ora passo la parola a te. Hai mai corso con qualcuno di questi prodotti? Come ti sei trovato?

Fammelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Buon allenamento,
Davide

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome